Demolizione e ricostruzione per adeguamento e ampliamento della scuola secondaria di I grado Dino Compagni di Firenze

L’appalto ha per oggetto, previa acquisizione del progetto definitivo in sede di offerta, la progettazione esecutiva e l'esecuzione di lavori, sulla base del...

15/01/2016
© Riproduzione riservata
Demolizione e ricostruzione per adeguamento e ampliamento della scuola secondaria di I grado Dino Compagni di Firenze

L’appalto ha per oggetto, previa acquisizione del progetto definitivo in sede di offerta, la progettazione esecutiva e l'esecuzione di lavori, sulla base del progetto preliminare dell'amministrazione aggiudicatrice, di ricostruzione per adeguamento ed ampliamento della scuola secondaria di 1° grado “Dino Compagni”.

Ente appaltante
Comune di Firenze - Direzione Servizi Tecnici
Via Giotto n. 4
50121 Firenze

Responsabile Unico del Procedimento: Ing. Michele Mazzoni –Telefono: +39 0552624483 - Fax: +39 055 2624450 - direz.servizi.tecnici@comune.fi.it - direzione.servizitecnici@pec.comune.fi.it

Oggetto dell’appalto e importo a base di gara
L’importo complessivo dell’appalto, compresi gli oneri per la sicurezza e gli oneri per la progettazione definitiva ed esecutiva, IVA esclusa, ammonta ad € 10.710.000,00, (euro diecimilionisettecentodiecimila), di cui:
- € 493.211,00, oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso;
- € 246.000,00, oneri per la progettazione definitiva ed esecutiva (soggetti a ribasso);
- € 9.970.789,00, oneri per l’esecuzione dei lavori (soggetti a ribasso).
L’importo a base di gara, IVA ed oneri per la sicurezza esclusi, soggetto a ribasso ammonta ad € 10.216.789,00.

Durata dell’appalto o termine di esecuzione: giorni 540.

Codice CIG: 643611521E
Codice CUP: H17B14000160005
Codice CPV: 45214200-2 riferito all’OGGETTO PRINCIPALE - lavori
Codice CPV: 71221000-3 riferito agli OGGETTI COMPLEMENTARI - progettazione

Condizioni di partecipazione
Situazione personale degli operatori economici, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale.

Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: sono ammessi a partecipare alla gara i soggetti di cui all'art. 34 D.Lgs. n. 163/06, costituiti da imprese singole, imprese riunite o consorziate ex artt. 35, 36 e 37 D. Lgs. n. 163/06, ovvero che intendano riunirsi o consorziarsi ex art. 37, co. 8, D.Lgs. 163/06, nel rispetto dell’art. 92 del DPR n. 207/10, nonché gli operatori economici stabiliti in Stati diversi dall’Italia, alle condizioni previste dal D.Lgs. n. 163/06 e dal DPR n. 207/10. I concorrenti devono possedere i requisiti prescritti dal disciplinare per la progettazione ai sensi dell’art. 53 co. 3 del D.Lgs 163/06, devono presentare domanda di partecipazione ed essere in possesso dei requisiti d’ordine generale di cui all’art. 38 del D.Lgs n. 163/06 da dichiarare attraverso l’utilizzo della modulistica indicata nel Disciplinare. Per ulteriori requisiti richiesti e prescrizioni, per i requisiti e le dichiarazioni ai fini dell’esecuzione e della progettazione, si rinvia a quanto specificato nel disciplinare di gara.

Capacità economica e finanziaria
Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: é richiesta per l’esecuzione dei lavori, idonea attestazione SOA, ai sensi del DPR 207/2010, in corso di validità, posseduta con riferimento:
A) a una o più tra le categorie OS6, OS24 e OS7 per i rispettivi importi, alla categoria OG11 per classifica corrispondente ad almeno il 70% del relativo importo ed alla categoria prevalente OG1 per il rimanente importo lavori a base di gara; oppure
B) alla categoria OG11 per classifica corrispondente ad almeno il 70% del relativo importo ed alla categoria prevalente OG1 per il rimanente importo a base di gara.
In entrambe le ipotesi A) e B):
- le lavorazioni della categoria OS24, ove per tale categoria non sia posseduta idonea attestazione SOA per la classifica richiesta, dovranno essere subappaltate a imprese idonee previa dichiarazione di subappalto da presentare in sede di offerta, a pena di esclusione dalla gara.

- le lavorazioni della categoria OG11 nella percentuale - uguale o inferiore al 30% - non coperta dalla classifica della relativa attestazione SOA, dovranno essere subappaltate a imprese idonee previa dichiarazione di subappalto da presentare in sede di offerta, a pena di esclusione dalla gara.
Per la progettazione sono necessari i requisiti di ordine speciale dettagliati nel disciplinare.

Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione: 18 marzo 2016 ore 12:00

Tipo di procedura: aperta.
Criteri di aggiudicazione
Offerta economicamente più vantaggiosa in base ai criteri indicati di seguito:
1. “Prezzo”: Ponderazione 27;
2. “Durata dei lavori”: Ponderazione 3;
3. “Qualità tecnica dell’offerta”: Ponderazione 70

A cura di Redazione LavoriPubblici.it

Link Correlati

Ente appaltante