Emilia Romagna: un premio per le buone pratiche del costruire

Valorizzare e divulgare le buone pratiche del costruire attraverso la selezione di realizzazioni e progetti che abbiano seguito i principi costruttivi della ...

14/06/2011
© Riproduzione riservata
Valorizzare e divulgare le buone pratiche del costruire attraverso la selezione di realizzazioni e progetti che abbiano seguito i principi costruttivi della bioarchitettura e dell’urbanistica sostenibile. E’ questo l’obiettivo del Premio Sostenibilità 2011 organizzato dall’ Agenzia per l’Energia e lo Sviluppo Sostenibile di Modena (AESS) e coordinato da Bioecolab.

Il premio, giunto alla quarta edizione, si allarga quest’anno a tutto il territorio nazionale. Per buone pratiche del costruire si intendono: il rispetto e l’integrazione con l’ambiente naturale, il controllo dei consumi di energia, l'impiego di materiali e tecniche non inquinanti e non nocive per la salute dell'uomo, la sostenibilità sociale ed economica, l’innovazione.?

Tre le categorie del premio che riguarda sia gli interventi ex-novo sia quelli relativi alla riqualificazione dell’esistente, pubblici o privati: edilizia ex-novo; edilizia ristrutturazioni e o restauro; urbanistica.

Il Premio svolto a cadenza biennale, sarà assegnato alle opere che, per ciascuna categoria, meglio esprimeranno i principi fondamentali del costruire in modo sostenibile. Saranno inoltre assegnate menzioni speciali ai progetti ritenuti meritevoli per aspetti particolari.

Possono partecipare liberi professionisti singoli o associati, studi tecnici, studi di architettura o ingegneria, società di ingegneria, ATI, Pubbliche Amministrazioni; ogni singolo candidato o gruppo potrà partecipare con uno o più progetti realizzati. Le opere dovranno essere state realizzate sul territorio nazionale negli ultimi cinque anni.

La candidatura al Premio dovrà pervenire entro il 20 giugno 2011 e gli elaborati andranno consegnati entro il 04 luglio 2011.? La premiazione e la presentazione dei progetti vincitori si terrà in occasione della manifestazione: “Settimana della BioArchitettura e della Domotica 2011” che si terrà a Modena dal 14 al 18 novembre 2011, appuntamento atteso da tutti i soggetti interessati al progettare e costruire sostenibile.

Ai progettisti, inoltre, verrà data particolare visibilità attraverso una pubblicazione cartacea curata da EdicomEdizioni, che raccoglierà alcuni progetti partecipanti e quelli vincitori.


a cura di www.regione.emilia-romagna.it

Link Correlati

Sito ufficiale