Formazione Continua Ingegneri, il tutorial per compilare il modulo di autocertificazione

Il Regolamento nazionale per la formazione continua degli Ingegneri prevede la possibilità di ottenere 15 CFP attraverso l'autodichiarazione delle attività d...

14/01/2015
© Riproduzione riservata
Il Regolamento nazionale per la formazione continua degli Ingegneri prevede la possibilità di ottenere 15 CFP attraverso l'autodichiarazione delle attività di aggiornamento informale. A tal proposito, il Consiglio Nazionale degli Ingegneri ha emesso il 31 ottobre 2014 la circolare n. 445 che, oltre a fornire il modello per l'autodichiarazione, riporta le linee guida per la compilazione e le nuove linee di indirizzo della formazione continua (clicca qui).

Il 12 gennaio 2015 l'Ordine degli Ingegneri di Roma ha pubblicato sul proprio canale YouTube un'interessante video contenente il tutorial per procedere alla compilazione del modello di autocertificazione per richiedere la registrazione all'anagrafe nazionale dei 15 CFP per l'anno 2014 riconducibili all'attività di aggiornamento informale legato all'attività professionale.

Per richiedere i 15 CFP, è necessario collegarsi al sito www.formazionecni.it da cui è possibile accedere alla piattaforma unica nazionale del CNI.
Per avviare la procedura di compilazione non è necessario possedere credenziali di accesso alla piattaforma, ma si potrà direttamente cliccare in basso a sinistra sulla dicitura "Autocertificazione 15 CFP". Il sistema indirizzerà ad una pagina dalla quale è possibile scaricare una breve guida per la compilazione (clicca qui) e che precisa la possibilità di incorrere in alcuni problemi. "A causa del processo di allineamento ancora in corso dell'Anagrafe Iscritti contenuta nel database del presente portale con l'Anagrafe dei singoli Ordini, potrebbe verificarsi che inserendo il suo codice fiscale e il suo numero di iscrizione (inserire solo numero senza alcuna lettera), il suo nome non sia ancora presente nel nostro archivio. In questo caso occorre procedere alla compilazione di una scheda anagrafica completa. A seguito di una verifica con l'Ordine territoriale indicato (il processo può durare alcuni giorni) della correttezza dei dati inseriti provvederemo ad inviarle una comunicazione con l'esito della verifica e le istruzioni da seguire per completare il processo".

In basso a questa pagina è possibile cliccare sul link Click qui per iniziare la procedura di autocertificazione che richiede l'autenticazione utilizzando il codice fiscale e il numero di iscrizione all'ordine professionale (inserire solo la parte numerica della matricola e non la lettera identificativa della sezione di appartenenza.
A questo punto sarà necessario confermare i dati e l'indirizzo email.
Immediatamente il sistema invierà una mail per l'avvio della procedura di autocertificazione.

Di seguito il video completo.



Documenti Allegati