Il nuovo Codice degli Appalti: Cosa cambia in Sicilia

Dopo un processo di revisione lungo e contrastato, è stato pubblicato sul Supplemento Ordinario n. 10 alla Gazzetta Ufficiale 19/04/2016, n. 91 il decreto le...

31/05/2016
© Riproduzione riservata
Il nuovo Codice degli Appalti: Cosa cambia in Sicilia

Dopo un processo di revisione lungo e contrastato, è stato pubblicato sul Supplemento Ordinario n. 10 alla Gazzetta Ufficiale 19/04/2016, n. 91 il decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 recante "Attuazione delle direttive 2014/23/UE, 2014/24/UE e 2014/25/UE sull’aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli appalti pubblici e sulle procedure d’appalto degli enti erogatori nei settori dell’acqua, dell’energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture" che revisiona integralmente il corpo normativo relativo ai lavori pubblici

La pubblicazione del nuovo decreto legislativo, che abroga integralmente il D.Lgs. n. 163/2006, ha inizialmente creato alcuni dubbi interpretativi nella Regione Sicilia che aveva recepito in maniera dinamica il vecchio corpo normativo con la Legge 12 luglio 2011, n. 12. Con l'abrogazione integrale del D.Lgs. n. 163/2006 e parziale del D.P.R. n. 207/2010, la Sicilia si è trovata inizialmente in un limbo risolto da una circolare del Dirigente Regionale del Dipartimento Regionale Tecnico, Ing. Vincenzo Palizzolo, che ha chiarito l'immediata applicabilità del D.Lgs. n. 50.

Il convegno del 10 giugno 2016 organizzato a Menfi (AG) da GRAFILL ha lo scopo di fornire tutte le informazioni utili agli operatori del settore e chiarire i dubbi interpretativi nati a seguito dell'entrata in vigore del nuovo Codice degli Appalti.

PROGRAMMA DEL CONVEGNO

9.00 REGISTRAZIONE

9.15 SALUTI
Dott. Filippo Giglio (Direttore Divisione Tecnica CADA S.r.l.)
Arch. Piero Fiaccabrino (Presidente Ordine Architetti Agrigento)
Arch. Giuseppe Mazzotta (Presidente Dipartimento Formazione Ordine Architetti Agrigento)
Arch. Enzo Lotà (Sindaco Comune di Menfi)

RELAZIONI

9.45 Arch. Paolo Oreto (Architetto, esperto nel campo dei Lavori Pubblici)
La nuova normativa introdotta dal D.Lgs. n. 50/2016

10.15 Ing. Vincenzo Palizzolo (Dirigente Generale Dipartimento Regionale tecnico)
L’impatto del D.Lgs. n. 50/2016 sull’amministrazione regionale

10.45 Prof. Gaetano Armao (Docente di Diritto Amministrativo Università di Palermo)
I contratti pubblici tra ordinamento europeo e disciplina interna.
L’applicazione nella Regione siciliana

11.15 COFFEE BREAK

11.30 On. Claudia Mannino (Membro VIII Commissione Lavori Pubblici Camera dei Deputati)
Indagine conoscitiva congiunta per il monitoraggio del D.Lgs. n. 50/2016

12.00 Arch. Rino La Mendola (Presidente Dipartimento Lavori Pubblici CNAPPC)
Dalla Legge delega n. 11/2016 al nuovo Codice degli Appalti

12.30 Dott. Eugenio Cottone (Esperto nel campo dei Lavori Pubblici)
Le responsabilità della P.A. e del RUP nella OEPV

13.00 DIBATTITO

COORDINATORE
Arch. Alfonso Cimino (Dipartimento Lavori Pubblici Ordine Architetti Agrigento)

Data e Sede
Palermo, 27 maggio 2016 - ore 9.30-13.30
Sala Conferenze CADA, Via Pio la Torre, n. 13 (Area P.I.P.) - MENFI (Agrigento)

L’evento è in corso di accreditamento per il riconoscimento di CFP (Architetti, Ingegneri, Geometri, Geologi, Dottori Agrari e Forestali, Periti Agrari e Periti Agrotecnici)

Per la partecipazione GRATUITA è richiesta l'iscrizione compilando il modulo di richiesta informazioni - CLICCA QUI

Tag:

Link Correlati

Iscrizione gratuita