Ingegneria strutturale, pubblicati dall'UNI gli Eurocodici sulle strutture di legno e di alluminio

La commissione tecnica Ingegneria strutturale ha pubblicato in lingua italiana le norme UNI EN 1995-1-1 e UNI EN 1995-2 o Eurocodice 5 (Progettazione delle s...

03/02/2015
© Riproduzione riservata
La commissione tecnica Ingegneria strutturale ha pubblicato in lingua italiana le norme UNI EN 1995-1-1 e UNI EN 1995-2 o Eurocodice 5 (Progettazione delle strutture di legno) e la norma UNI EN 1999-1-1 o Eurocodice 9 (Progettazione delle strutture di alluminio).

La norma UNI EN 1995-1-1 fornisce le regole generali di progettazione delle strutture di legno, insieme alle regole di progettazione specifiche per gli edifici. Essa si applica alle strutture di legno (legno massiccio, segato, piallato o sotto forma di pali, legno lamellare incollato oppure prodotti strutturali a base di legno, per esempio LVL) e ai pannelli a base di legno, uniti mediante adesivi o collegamenti meccanici.

La norma UNI EN 1995-2 tratta la progettazione della struttura principale dei ponti, per esempio gli elementi strutturali per l'affidabilità dell'intera struttura o della maggior parte di essa, realizzata con legno o altri prodotti a base di legno, sia singolarmente sia abbinati con calcestruzzo-acciaio o altri materiali.

La norma UNI EN 1999-1-1 definisce le regole strutturali generali in materia di progettazione delle strutture di alluminio. La norma stabilisce le regole fondamentali per la progettazione delle strutture di alluminio, fornendo requisiti aggiuntivi a quelli contenuti nella UNI EN 1990 sui criteri generali di progettazione strutturale. Essa riguarda solo i requisiti di resistenza, esercizio e durabilità delle strutture di alluminio in edifici e opere di ingegneria civile.

A cura di Gabriele Bivona