Lazio: inaugurata bretella di collegamento per il polo di Amazon

Inaugurata oggi (ieri p.c.l.) la bretella di collegamento per il polo di Amazon: un bel segnale per il territorio del reatino e anche un impegno mantenuto co...

08/11/2016
© Riproduzione riservata
Lazio: inaugurata bretella di collegamento per il polo di Amazon

Inaugurata oggi (ieri p.c.l.) la bretella di collegamento per il polo di Amazon: un bel segnale per il territorio del reatino e anche un impegno mantenuto con Amazon. Con questa opera strategia, infatti, la Regione mette il territorio in condizione di ospitare una grande impresa come Amazon e garantisce ai cittadini un servizio atteso da molto tempo. Un investimento di circa 14 milioni che fa bene a tutto il territorio  portando enormi benefici a tutto il territorio.

Ecco le principali novità.

Vantaggi per i cittadini e per il tessuto delle imprese: in questo modo si evita il traffico pesante in ingresso e in uscita dal nucleo industriale; si evita il passaggio nel centro abitato di Passo Corese e si riducono i tempi di percorrenza per la stazione di Fara Sabina, con notevoli vantaggi per il trasporto pubblico locale proveniente da Rieti e provincia. La gestione di questa strada è affidata ad Astral che garantirà tutti i livelli di manutenzione.

La Regione di nuovo affidabile per gli investitori che scelgono il Lazio: ad agosto è stato firmato un protocollo con Amazon nel quale la Regione ha preso l'impegno, tra le altre cose, di migliorare la viabilità del nucleo industriale per agevolare il nuovo centro di distribuzione che sta nascendo qui. Un' occasione unica per il territorio che porterà 1200 nuovi posti di lavoro e un investimento di 150 milioni di euro.

Tre i principali vantaggi per i cittadini e per il tessuto delle imprese: si evita il traffico pesante in ingresso e in uscita dal nucleo industriale; si evita il passaggio nel centro abitato di passo corese; si riducono i tempi di percorrenza per la stazione di Fara Sabina con notevoli vantaggi per il trasporto pubblico locale proveniente da Rieti e provincia. La gestione di questa strada è affidata ad Astral che garantirà tutti i livelli di manutenzione.

A Rieti, un grande impegno per far ripartire questo territorio. L'intervento che inauguriamo oggi, è parte di una scommessa più ampia per far ripartire il territorio reatino. Una missione ancora più importante dopo la grave tragedia del terremoto. ce la possiamo fare e abbiamo tante risorse  per sostenere la rinascita, con i fondi regionali e statali per la ricostruzione, ma non solo.

Una serie di azioni e investimenti già programmati: come l'accordo di programma per Rieti, 16mln di euro complessivi; il piano sulla reindustrializzazione da 150mln che prevede tanti investimenti anche in questo territorio; investimenti su nuove infrastrutture materiali e immateriali: 3,3 milioni per 10 interventi sulle strade del reatino; 178 milioni di euro per il piano regionale sulla banda ultralarga. Un nuovo corso economico e amministrativo che rimette in moto la nostra regione in cui Rieti avrà un ruolo da protagonista.

"Apre un'altra opera pubblica alle porte della Capitale, a Passo Corese che collega la parte delle strade d'ingresso a Roma a un polo produttivo, quello di Passo Corese dove grandi aziende come Amazon stanno finalmente tornando ad investire – ha affermato il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti - abbiamo investito 14 milioni e finalmente si apre un'altra opera pubblica, un segnale di speranza e soprattutto per quanto mi riguarda una dimostrazione che se si governa nel senso del cambiamento le cose cambiano e in meglio anche qui da noi".

A cura di Ufficio Stampa Regione Lazio