Milleproroghe 2020: dall'Agenzia delle Entrate le nuove scadenze fiscali

Dall'Agenzia delle Entrate la tabella riepilogativa delle nuove scadenze fiscali a seguito del Milleproroghe 2020

di Redazione tecnica - 06/03/2020
© Riproduzione riservata
Milleproroghe 2020: dall'Agenzia delle Entrate le nuove scadenze fiscali

Con la pubblicazione in Gazzetta della legge 28 febbraio 2020, n. 8 di conversione del Decreto-legge 30 dicembre 2019, n. 162 (cosiddetto milleproroghe 2020), sono state confermate le proroghe dei termini di alcune scadenze fiscali in tutto il territorio nazionale.

Milleproroghe 2020: le principali proroghe 

L'Agenzia delle Entrate ha definito le principali proroghe che la riguardano ovvero:

  • la proroga dal 7 al 31 marzo 2020 per il termine entro cui i sostituti di imposta devono trasmettere la Certificazione Unica;
  • il differimento dal 28 febbraio al 31 marzo entro cui gli enti terzi devono inviare i dati utili per la dichiarazione precompilata;
  • dal 15 aprile al 5 maggio 2020 la proroga del giorno in cui sarà disponibile per i contribuenti la dichiarazione precompilata sul portale dell’Agenzia delle Entrate;
  • dal 23 luglio al 30 settembre 2020 la scadenza per l’invio del 730 precompilato.

Milleproroghe 2020: la tabella riepilogativa dell'Agenzia delle Entrate

Di seguito, un'utile tabella riepilogativa con le vecchie e nuove scadenze.

 

Adempimento Scadenze 2020
(ante modifica)
Scadenze 2020
(post modifica)
Comunicazioni enti esterni (banche, assicurazioni, enti previdenziali, amministratori di condominio, università, asili nido, veterinari, ecc.)* 28 febbraio 31 marzo
Trasmissione telematica Certificazione Unica all’Agenzia 7 marzo 31 marzo
Messa a disposizione della dichiarazione precompilata 15 aprile 5 maggio
Termine di presentazione del modello 730 precompilato 23 luglio 30 settembre

 

* resta invariato il termine per l’invio dei dati delle spese sanitarie al sistema Tessera Sanitaria (31 gennaio 2020)

A cura di Redazione LavoriPubblici.it