Ordini professionali: nuova proroga ANAC relativa agli obblighi di trasparenza

Il Presidente dell’Autorità Nazionale AntiCorruzione Raffaele Cantone con il Comunicato del 6 luglio 2016 ha fornito ulteriori precisazioni in merito all’app...

24/08/2016
© Riproduzione riservata
Ordini professionali: nuova proroga ANAC relativa agli obblighi di trasparenza

Il Presidente dell’Autorità Nazionale AntiCorruzione Raffaele Cantone con il Comunicato del 6 luglio 2016 ha fornito ulteriori precisazioni in merito all’applicazione della normativa sulla trasparenza negli ordini e nei collegi professionali.

Nel comunicato il Presidente Cantone precisa che per quanto concerne gli ordini e i collegi professionali il Consiglio dell’Autorità, con la delibera n. 380 del 6 aprile 2016 aveva deciso di differire il termine ultimo degli adempimenti disposti da ANAC nei loro confronti, con riferimento agli artt. 14 e 22, dal 31 marzo 2016 fino all’entrata in vigore delle disposizioni correttive del d.lgs. 33/2013.

In considerazione di quanto previsto dal d.lgs. 97/2016 con riferimento agli ordini professionali,  del contenuto del PNA nonché della necessaria adozione di Linee guida da parte di ANAC, il predetto termine è da intendersi ulteriormente differito fino al 23 dicembre 2016.

Quanto, infine, alla prevenzione della corruzione il Presidente Cantone richiama l’approfondimento specifico del PNA 2016 nel quale si definiscono gli obblighi degli ordini e dei collegi professionali sulla necessaria adozione del Piano triennale di prevenzione della corruzione, comprensivo delle misure di attuazione degli obblighi di trasparenza.

A cura di LavoriPubblici.it

Documenti Allegati