Prevenzione e sicurezza: il ruolo chiave del Fascicolo del fabbricato

La commissione Fascicolo del fabbricato istituita all’interno del Consiglio nazionale dei periti industriali ha, recentemente predisposto la nuova Linea guid...

22/02/2017
© Riproduzione riservata
Prevenzione e sicurezza: il ruolo chiave del Fascicolo del fabbricato

La commissione Fascicolo del fabbricato istituita all’interno del Consiglio nazionale dei periti industriali ha, recentemente predisposto la nuova Linea guida “Il fascicolo del fabbricato. Per una cultura della prevenzione e della sicurezza integrata”. Il documento si pone l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’opportunità di dotarsi di uno strumento fondamentale per una corretta e programmata opera di prevenzione e di manutenzione, nel tempo, di tutti i fabbricati. Il testo contiene una breve descrizione del Fascicolo del fabbricato, dei compiti a cui è chiamato ad assolvere, e del suo ruolo determinante ai fini della prevenzione e perciò della sicurezza.

Nel dettaglio le Linee guida, realizzate in un formato snello e agevole da consultare, si divide in tre parti:

  • la prima si focalizza sul contenuto del Fascicolo del fabbricato e sulla articolazione,
  • la seconda sugli obiettivi a cui esso punta, in termini di prevenzione e sicurezza, di semplificazione e di risparmi attesi
  • la terza più tecnica è dedicata invece agli indici di efficienza (degrado, invecchiamento e documentazione), capaci di valutare lo stato documentale e soprattutto di conservazione di un immobile, quindi su quale sia il loro valore scientifico e la loro utilità.

Il documento è il frutto di un attività portata avanti da circa un ventennio da parte del gruppo di lavoro appositamente istituito dal Cnpi, ed ha l’ obiettivo di mettere a disposizione della collettività un compendio in grado di dare un’esaustiva conoscenza di questo strumento indispensabile per ogni abitazione.

In allegato le linee guida sul Fascicolo del Fabbricato.

A cura di Redazione LavoriPubblici.it

Tag: