Prodotti da costruzione: La guida sulla marcature CE

La Commissione europea ha pubblicato una guida dal titolo “La marcatura CE dei prodotti da costruzione. Passo a passo”, che spiega i diversi passi da seguire...

17/05/2017
© Riproduzione riservata
Prodotti da costruzione: La guida sulla marcature CE

La Commissione europea ha pubblicato una guida dal titolo “La marcatura CE dei prodotti da costruzione. Passo a passo”, che spiega i diversi passi da seguire per apporre la marcatura CE a un nuovo prodotto da costruzione. L’opuscolo indica, anche, cosa fare se il prodotto subisce modifiche (in relazione ai processi produttivi, alle materie prime, alle prove, ecc.): in tal caso occorre rivedere i documenti richiesti.  Nella guida, dopo l’introduzione sono riportati due paragrafi relativi agli adempimenti a carico del fabbricante e la lista di controllo dei fabbricanti.

La marcatura CE non consiste semplicemente nell’apporre un’etichetta sul prodotto: i fabbricanti devono compiere diversi passi per completare il processo di marcatura CE.

Per la marcatura CE dei prodotti da costruzione devono essere elaborati i seguenti documenti:

  • dichiarazione di prestazione (DoP - Declaration of Performance) del prodotto
  • marcatura CE e relative informazioni sul prodotto
  • istruzioni e informazioni sulla sicurezza
  • informazioni REACH (paragrafo 2.3.4 della guida).

La dichiarazione di prestazione è il primo documento che deve essere elaborato ed è il documento più importante a convalida della marcatura CE poiché contiene informazioni complete sul fabbricante, il prodotto e la sua prestazione. Il marchio CE rappresenta soltanto un sommario delle informazioni contenute nella dichiarazione di prestazione. All’atto di sviluppare il proprio formato per la dichiarazione di prestazione relativa ai prodotti devono essere seguite le istruzioni pubblicate sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea: regolamento delegato che modifica l’allegato III del regolamento sui prodotti da costruzione

Più dettagliate informazioni possono essere rilevate nell’allegata guida in cui sono, nella parte finale, riportati interessanti link ed acronimi.

A cura di Redazione LavoriPubblici.it

Tag:

Documenti Allegati