Regione Siciliana: Fondo per il sostegno all’accesso delle abitazioni in locazione

Con il decreto è stato approvato il Bando pubblico con allegato schema di domanda di ammissione di concessione del contributo per il sostegno alle locazioni

di Redazione tecnica - 24/02/2020
© Riproduzione riservata
Regione Siciliana: Fondo per il sostegno all’accesso delle abitazioni in locazione

Sulla Gazzetta ufficiale della Regione siciliana n. 8 del 14 febbraio 2020 è stato pubblicato il Decreto dell’Assessorato delle infrastrutture e dei trasporti 24 gennaio 2020 recante “Legge 9 dicembre 1998, n. 431, art. 11 - Fondo nazionale per il sostegno all’accesso delle abitazioni in locazione - Approvazione del Bando pubblico - Determinazione degli adempimenti per consentire ai conduttori di alloggi in locazione di beneficiare dei contributi integrativi assegnati per l’anno 2018”.

Bando pubblico

Con il decreto in argomento è stato approvato il Bando pubblico con allegato schema di domanda di ammissione di concessione del contributo - legge 9 dicembre 1998, n. 431, art. 11 Fondo nazionale per il sostegno all’accesso delle abitazioni in locazione - determinazione degli adempimenti per consentire ai conduttori di alloggi in locazione di beneficiare dei contributi integrativi assegnati per l’anno 2018, per l'importo complessivo di € 7.700.038,85.

Allegati al Decreto

Al Decreto sono allegati:

  • il Bando pubblico
  • il modello di domanda

Contenuti del Bando pubblico

Il bando pubblico contiene, tra l’altro:

  • la definizione dei requisiti che devono possedere i richiedenti l’ottenimento del sostegno e a definizione delle due fasce “A” e “B” in funzione del reddito annuo;
  • il calcolo del contributo teorico calcolato sulla base dell’incidenza del canone annuo netto degli oneri accessori, sul valore ISE, calcolato ai sensi del D.Lga. 109/98;
  • la definizione delle graduatorie dei beneficiari che avverrà mediante una graduatoria formulata in funzione del coefficiente derivante dal rapporto tra il canone di locazione, al netto degli oneri accessori, e il valore ISE relativo all’anno 2018;
  • l’elenco che, ai fini dell’oìerogazione del contributo, dei documenti che i soggetti richiedenti dovranno inoltare ai rispettivi comuni di residenza.

A cura di Redazione LavoriPubblici.it

Documenti Allegati