Resistenza antisismica edifici: Il decreto con i valori per la ricostruzione post sisma

Il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti Graziano Delrio ha firmato il decreto che definisce le caratteristiche tecniche per la ricostruzione di immo...

28/12/2016
© Riproduzione riservata
Resistenza antisismica edifici: Il decreto con i valori per la ricostruzione post sisma

Il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti Graziano Delrio ha firmato il decreto che definisce le caratteristiche tecniche per la ricostruzione di immobili danneggiati dal sisma del 24 agosto 2016 previsto dall’ art. 7, comma 1, lett. a) del decreto-legge 17 ottobre 2016, n. 189, convertito dalla legge 15 dicembre 2016, n. 229.

Il decreto contiene, nella tabella allegata, i valori minimi e massimi della capacità di resistenza degli immobili alle azioni sismiche ai fini della concessione dei contributi di cui all’articolo 7, comma 1, lett. a), del già citato decreto-legge n. 189/2016, convertito, dalla legge n. 229/2016.

Banner Nes Studio Tecnico Virtuale

Nel decreto che verrà pubblicato nei prossimi giorni sulla Gazzetta ufficiale è precisato che la capacità di resistenza RMIN ed RMAX è valutata come il rapporto tra l’azione sismica sopportabile dalla struttura e l’azione sismica che si utilizzerebbe nel progetto di una nuova costruzione per lo stato limite della salvaguardia della vita delle norme tecniche per le costruzioni di cui al decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380.

Qui di seguito la tabella relativa alla capacità di resistenza alle azioni sismiche allegata al decreto.

A cura di Redazione LavoriPubblici.it

Documenti Allegati