Ristrutturazione e completamento dello stadio Casaleno in Frosinone

Affidamento di servizi di ingegneria riguardanti «Alta Sorveglianza della concessione di lavori pubblici per la ristrutturazione ed il completamento dello st...

29/02/2016
© Riproduzione riservata
Ristrutturazione e completamento dello stadio Casaleno in Frosinone

Affidamento di servizi di ingegneria riguardanti «Alta Sorveglianza della concessione di lavori pubblici per la ristrutturazione ed il completamento dello stadio Casaleno in Frosinone».

Ente appaltante
Comune di Frosinone
Piazza VI Dicembre
03100 Frosinone
Tel: +39 0775265282
Fax: +39 0775265233
Email: francesco.acanfora@comune.frosinone.it
http://www.comune.frosinone.it

Codice CPV: 71300000

Quantitativo o entità dell'appalto
L'importo complessivo è pari ad 820 000 EUR massimo a base di gara, oltre oneri ed IVA.
Tale compenso è composto da:

  • a) 220 000 EUR, per il servizio di Alta Sorveglianza dei lavori affidati in Concessione di lavori pubblici per la ristrutturazione e completamento dello stadio Casaleno per l'importo a base di gara di 5 900 000 EUR, e per tutta la durata di questi;
  • b) 6 % dell'importo stimato dei lavori di valorizzazione offerti dal concessionario, per il servizio di Alta Sorveglianza di questi ultimi, per un importo stimato di lavori non superiore ad ulteriori 10 000 000 EUR, e per tutta la durata di questi.

Le somme di cui ai punti a.) e b.) sono soggette al ribasso formulato in sede di gara.

Capacità economica e finanziaria
Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: Fatturato globale per servizi di cui all'art. 252 del D.P.R. 207/2010, espletati negli ultimi cinque esercizi antecedenti la pubblicazione del bando, per un importo pari a 2 volte l'importo a base d'asta.

Capacità tecnica
Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti:

  1. Avvenuto espletamento negli ultimi 10 anni di servizi di cui all'articolo 252 del D.P.R. 207/2010, relativi a lavori appartenenti ad ognuna delle classi e categorie dei lavori cui si riferiscono i servizi da affidare, individuate sulla base delle elencazioni contenute nelle vigenti tariffe professionali, per un importo globale per ogni classe e categoria non inferiore ad 1 volta l'importo stimato dei lavori cui si riferisce la prestazione, calcolato con riguardo ad ognuna delle classi e categorie elencate all'art. 2 del presente bando; sono ritenuti idonei tutti i servizi prestati per lavori di categoria E13 (ex 1d) (progettazione, direzione lavori ed altre prestazioni di ingegneria);
  2. Avvenuto svolgimento negli ultimi 10 anni di 2 servizi di cui all'articolo 252 del D.P.R. 207/2010, relativi ai lavori, appartenenti ad ognuna delle classi e categorie dei lavori cui si riferiscono i servizi da affidare, individuate sulla base delle elencazioni contenute nelle vigenti tariffe professionali, per un importo totale non inferiore a 0,40 volte l'importo stimato dei lavori cui si riferisce la prestazione, calcolato con riguardo ad ognuna delle classi e categorie e riferiti a tipologie di lavori analoghi per dimensione e per caratteristiche tecniche a quelli oggetto dell'affidamento;
  3. Numero medio annuo del personale tecnico utilizzato negli ultimi 3 anni (comprendente i soci attivi, i dipendenti, i consulenti su base annua iscritti ai relativi albi professionali, ove esistenti, e muniti di partiva IVA e che firmino il progetto, ovvero firmino i rapporti di verifica del progetto, ovvero facciano parte dell'ufficio di direzione lavori e che abbiano fatturato nei confronti della società offerente una quota superiore al cinquanta per cento del proprio fatturato annuo, risultante dall'ultima dichiarazione IVA, e i collaboratori a progetto in caso di soggetti non esercenti arti e professioni), almeno due volte superiore alla misura delle unità stimate per lo svolgimento dell'incarico nel numero di 3.

Condizioni particolari
Possono partecipare tutti i soggetti così come individuati all'art. 90, comma 1, lett. d), e), f), f bis), g), h) del D.P.R. 163/2006 e successive modifiche ed integrazioni.

Tipo di procedura: Aperta
Criteri di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa in base ai criteri indicati nel capitolato d'oneri, nell’invito a presentare offerte o a negoziare oppure nel documento descrittivo

Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione: 4 aprile 2016 – ore 12:00

Documenti Allegati