Ristrutturazione, messa in sicurezza e adeguamento sismico della scuola primaria Luigi Gemelli in Pieve Emanuele

Intervento straordinario di ristrutturazione, miglioramento, messa in sicurezza e adeguamento sismico della scuola primaria Luigi Gemelli in Pieve Emanuele (...

10/05/2016
© Riproduzione riservata
Ristrutturazione, messa in sicurezza e adeguamento sismico della scuola primaria Luigi Gemelli in Pieve Emanuele

Intervento straordinario di ristrutturazione, miglioramento, messa in sicurezza e adeguamento sismico della scuola primaria Luigi Gemelli in Pieve Emanuele (MI).

L’Appalto ha per oggetto i lavori, le prestazioni, le somministrazioni e le forniture tutte occorrenti per ntervento straordinario di ristrutturazione, miglioramento, messa in sicurezza e adeguamento sismico della scuola primaria “Luigi Gemelli” in Pieve Emanuele. Le prestazioni dell’Esecutore sono esaurientemente precisate, oltre che nel contratto e nel presente capitolato, nei documenti progettuali richiamati all’art.3. L’Esecutore si impegna ad eseguire quanto sopra esposto con gestione a proprio rischio, secondo i termini e le condizioni previste dal presente capitolato, dal contratto e da ogni documento a questi allegato e avente pertanto valore contrattuale.

Ente appaltante
Comune di Pieve Emanuele
vedere bando su www.pieveemanuele
Via Viquarterio 1
20090 Pieve Emanuele
Tel +39 0290788219 - Fax +39 0290788333
Email arturo.guadagnolo@comune.pieveemanuele.mi.it
http://www.comune.pieveemanuele.mi.it
Responsabile Unico del Procedimento: Ing. Arturo Guadagnolo

Codice CPV: 45000000, 45454000
Codice CIG: 651343616D
Codice CUP: J44H15000990006

Luogo principale di esecuzione dei lavori, di consegna delle forniture o di prestazione dei servizi: Comune di Pieve Emanuele in Via Gemelli 8i.

Quantitativo o entità dell'appalto
L’importo complessivo dei lavori oggetto del presente appalto ammonta a Euro: 500.000,00 IVA esclusa, di cui € 20.000,00 oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso. Le opere sono finanziate con fondi di bilancio comunali e contributo regionale Il corrispettivo definitivo di appalto, che scaturirà dalla percentuale di ribasso offerta conformemente ai criteri indicati nel bando di gara, sarà erogato con le modalità di cui all'art. 22 del capitolato. Ai sensi di quanto disposto dal comma 2 dell’art. 133 del Codice dei contratti non si procederà a revisione prezzi. Si applicherà, ove ne ricorra il caso, l’istituto del prezzo chiuso ai sensi dell’art. 133 comma 3 del Codice dei contratti

Descrizione dei lavori - Elaborati forniti dal Committente
L’intervento riguarda: completamento opere edili per finiture alloggi , per ulteriori approfondimenti vedasi progettazione esecutiva. Le caratteristiche delle opere da eseguire trovano la loro definizione e individuazione, oltre che nel presente Capitolato Speciale d’Appalto così suddiviso: Parte Generale, Parte Prima - Descrizione delle lavorazioni Parte Seconda- Specifica delle Prescrizioni Tecniche, nei Piani di sicurezza negli elaborati di progetto esecutivo seguenti:
a) Relazione generale
b) Elaborati grafici
c) Piano di sicurezza e coordinamento di cui all’art. 100 del D.Lgs 09/04/2008 n. 81
d) Stima dei lavori
e) quadro economico
f) Cronoprogramma
g) Elenco prezzi unitari ed eventuale analisi

Documenti contrattuali
Sarà allegata al contratto d’appalto e ne costituirà parte integrante l’offerta dell’impresa. Ai sensi dell’art. 137 del DPR 05/10/2010 n. 207 non vengono allegati al contratto d’appalto, ma ne costituiscono parte integrante, il Capitolato Generale D.M. LL.PP. 145/2000, il Capitolato speciale, gli elaborati grafici progettuali e le relazioni, l’Elenco prezzi unitari, i Piani di sicurezza previsti dall’art. 131 del Codice dei contratti, il cronoprogramma e le polizze di garanzia. Eventuali disegni e particolari costruttivi delle opere da eseguire, anche se non allegati al presente Capitolato Speciale, potranno essere consegnati all’Esecutore, dalla Direzione Lavori, nell’ordine che riterrà più opportuno e in qualsiasi momento, durante il corso dei lavori.

Qualificazione dell’impresa
Ai fini della partecipazione alla gara d’appalto è richiesta la qualificazione delle imprese per le seguenti categorie e classifiche di cui all’art. 61 del DPR ed al relativo Allegato A.
OG1 classifica II

Durata dell'appalto o termine di esecuzione: 180 giorni (dall'aggiudicazione dell'appalto)

Tipo di procedura: Aperta

Criteri di aggiudicazione
Offerta economicamente più vantaggiosa in base ai criteri indicati di seguito
1. Soluzioni migliorative ed integrative per la realizzazione vespaio. Ponderazione 30
2. Proposte operative e qualitative dell'impianto ascensore. Ponderazione 20
3. Soluzioni qualitative e rifiniture palestra. Ponderazione 25
4. Offerta economica. Ponderazione 25

Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione: 6 giugno 2016 - ore 11:30