SISTRI: entro il 31 marzo 2015 il pagamento della quota di iscrizione

Il pagamento della quota di iscrizione al SISTRI relativo all'anno 2014 è stato posticipato dal 31 gennaio 2015 al 31 marzo 2015. Lo ha previsto la legge 27...

13/03/2015
© Riproduzione riservata
Il pagamento della quota di iscrizione al SISTRI relativo all'anno 2014 è stato posticipato dal 31 gennaio 2015 al 31 marzo 2015.

Lo ha previsto la legge 27 febbraio 2015, n. 11 recante "Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 31 dicembre 2014, n. 192, recante proroga di termini previsti da disposizioni legislative" (c.d. Milleproroghe) pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 49 del 28 febbraio 2015.

L'art. 9 del decreto-legge 31 dicembre 2014, n. 192 coordinato con la legge di conversione prevede, infatti, alcune proroga dei termini in materia ambientale. In materia ambientale, entrando nel dettaglio:
  • il divieto di conferimento a discarica di rifiuti con PCI (Potere calorifico inferiore) > 13.000 kJ/kg viene prorogato al 31 dicembre 2015;
  • le sanzioni relative al SISTRI di cui all'articolo 260-bis, commi 1 e 2, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, e successive modificazioni, si applicano a decorrere dall'1 aprile 2015.

A cura di Gabriele Bivona
Tag:

Documenti Allegati