Sicilia: Finanziati lavori strade provinciali per 300 milioni

Sbloccati 90 milioni di euro dalla Regione per le strade provinciali siciliane, come la  Corleonese-Agrigentina, per i quali saranno disponibili 1,5 milioni ...

11/05/2017
© Riproduzione riservata
Sicilia: Finanziati lavori strade provinciali per 300 milioni

Sbloccati 90 milioni di euro dalla Regione per le strade provinciali siciliane, come la  Corleonese-Agrigentina, per i quali saranno disponibili 1,5 milioni di euro, per lavori di  riprogettazione e interventi di ammodernamento della SS. 118. Progetto che assieme ad altri, fa parte della programmazione triennale di opere pubbliche 2018-2020 dell’Assessorato Regionale delle Infrastrutture in collaborazione con l’Anas.

Il decreto, firmato dall’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Giovanni Pistorio, sblocca di fatto 90 milioni di euro da destinare all’avvio dell’Accordo di Programma Quadro tra Regione Siciliana, Anas, Ministero delle Infrastrutture e Agenzia per la coesione territoriale. Accordo di programma che prevede una serie di lavori di riqualificazione e di riprogettazione delle strade provinciali siciliane, anche secondarie.

Per gli interventi, 50 dei 90 milioni provengono dal Fsc, altri 40 dal Piano operativo complementare. Ma solo 15 dei 90 milioni potranno essere spesi subito, in quanto relativi a progetti già cantierabili; per gli altri si dovranno aspettare i bandi. I 90 milioni di euro del decreto dell’assessore Pistorio andranno a sommarsi ad altri 136 milioni del “Patto per il Sud” e agli altri 68 milioni del Po Fesr 2014-2020, portando le somme disponibili per le strade provinciali siciliane a circa 300 milioni di euro. A giovare del finanziamento alcune strade di importanza strategica nei collegamenti interni siciliani, spesso le uniche vie di collegamento tra paesi o frazioni dell’entroterra.

Tra l’agrigentino e il trapanese, le strade interessate sono quelle per Cammarata, Bivona, Favara, Casteltermini, la vecchia strada per Menfi e la Ribera Cianciana, la Sciacca Caltabellotta. 25 degli interventi previsti nel decreto interessano la Città metropolitana di Messina alla quale andrebbero 20,6 milioni. Per la provinciale 181 Pignatarro, 300 mila euro. 1,5 milioni di euro andranno alla riprogettazione dell’intervento di ammodernamento della strada statale 118 Corleonese-Agrigentina. Sbloccato anche il tratto Marineo-Ficuzza dopo la bocciatura della Vas del vecchio progetto per il forte impatto ambientare. Per il nuovo progetto di ammodernamento del tratto di strada Bolognetta-Corleone, facente parte del collegamento Palermo-Corleone-Agrigento, come collegamento strategico tra la SS 121 e l’autostrada PA-CT, vanno circa 130 milioni di euro.

A cura di Salvo Sbacchis