Sistemi di muratura POROTON® per progettare edifici salubri, confortevoli e sicuri

I risultati del processo di innovazione e di evoluzione della muratura moderna sono stati particolarmente significativi in questi ultimi anni, anche sulla sp...

31/03/2016
© Riproduzione riservata
Sistemi di muratura POROTON® per progettare edifici salubri, confortevoli e sicuri

I risultati del processo di innovazione e di evoluzione della muratura moderna sono stati particolarmente significativi in questi ultimi anni, anche sulla spinta delle continue modifiche normative che hanno interessato tutti gli aspetti prestazionali degli edifici, da quello strutturale a quello del risparmio energetico, da quello del comfort acustico alla sicurezza in caso di incendio.

Parallelamente si sta assistendo ad un processo evolutivo della capacità del cliente finale a discernere, all’interno delle diverse proposte che il mercato dell’edilizia è in grado di offrire, la soluzione più adatta alle proprie esigenze e capacità economiche.

È bene aver presente innanzitutto che i criteri di scelta non possono e non devono essere solamente rivolti all’aspetto energetico, ma anche a quello acustico e della sicurezza strutturale e, più in generale, alla salubrità ed al comfort abitativo, insieme alla sostenibilità dell’opera nel suo complesso.

Di conseguenza anche i tecnici del settore (ingegneri, architetti, geometri, periti industriali) sono tenuti ad aggiornarsi per poter dare al proprio cliente un servizio completo e di alto profilo professionale sui diversi ambiti prestazionali da coniugare e conciliare e sulle modalità costruttive da seguire per ottenere risultati certi, certificati e duraturi.

L’edilizia attuale e del futuro si base dunque sulla profonda conoscenza delle potenzialità e caratteristiche dei sistemi costruttivi e della loro progettazione.

È quindi importante acquisire da parte dei tecnici indicazioni utili per la scelta ed il corretto utilizzo di un materiale, il laterizio, che fa parte del nostro DNA ma che è in continua evoluzione tecnica e tecnologica. Il laterizio, infatti, racchiude da sempre molteplici peculiarità e vantaggi che gli appartengono per sua natura quali: la salubrità, la durata nel tempo, la compatibilità ambientale, alle quali si aggiungono, alla luce delle più recenti evoluzioni in campo tecnico e normativo, la sicurezza ed il buon comportamento strutturale, le potenzialità di isolamento termico (invernale ed estivo), acustico ed altro ancora, aspetti che lo rendono più che mai attuale ed innovativo.

In questo contesto si colloca l’attività di formazione tecnica che il Consorzio POROTON® Italia propone e supporta da anni su tutto il territorio nazionale, in relazione alla presenza diffusa in tutta Italia dei laterizi per muratura a marchio POROTON®.

Inoltre, in considerazione della recente introduzione dell’aggiornamento continuo dei professionisti, il Consorzio POROTON® Italia lavora per proporre sempre seminari e convegni formativi accreditati, grazie all’organizzazione congiunta con i vari Ordini e Collegi territoriali e nazionali.

Eventi accreditati che il Consorzio POROTON® Italia offre sempre gratuitamente, con l’obiettivo di trasferire e divulgare le conoscenze più recenti ed aggiornate sui sistemi in muratura in laterizio.

Nel 2015 sono stati ben 27 gli eventi formativi supportati dal Consorzio POROTON® Italia in tutto il territorio nazionale accreditati dalle diverse categorie professionali del settore edile (ingegneri, architetti, geometri, periti industriali), con la partecipazione di oltre 4000 tecnici.

Si riporta di seguito l’elenco dei seminari tecnici formativi svolti nel 2015:

1. 9 aprile 2015 Bergamo
2. 10 aprile 2015 Pordenone
3. 10 aprile 2015 Belluno
4. 14 aprile 2015 Cosenza
5. 15 aprile 2015 Bari
6. 15 aprile 2015 Barletta
7. 16 aprile 2015 Salerno
8. 29 aprile 2015 Forlì-Cesena
9. 5 maggio 2015 Venezia
10. 11 maggio 2015 Grosseto
11. 12 maggio 2015 Firenze
12. 13 maggio 2015 Vicenza
13. 13 maggio 2015 Rovigo
14. 22 maggio 2015 Modena
15. 29 giugno 2015 Frosinone
16. 16 luglio 2015 Savona
17. 25 settembre 2015 Trento
18. 25 settembre 2015 Verona
19. 30 settembre 2015 Lecce
20. 1 ottobre 2015 Matera
21. 1 ottobre 2015 Potenza
22. 2 ottobre 2015 Avellino
23. 28 ottobre 2015 Udine
24. 29 ottobre 2015 Treviso
25. 29 ottobre 2015 Padova
26. 4 novembre 2015 Monza
27. 13 novembre 2015 Arezzo

Gli argomenti esposti nei seminari tecnici formativi intendono proporre e promuovere un “approccio integrato” per l’adozione del laterizio al fine di realizzare sistemi costruttivi completi in grado appunto di “integrare” tutte le funzioni e prestazioni che le normative vigenti richiedono, ed in particolare:

  • i requisiti di sicurezza strutturale;
  • l’isolamento termico non solo in regime invernale ma anche in relazione al comportamento estivo dell’edificio, senza dimenticare il benessere abitativo;
  • i requisiti di isolamento acustico, importanti per il comfort abitativo oltre che prescritti dalla legislazione vigente;
  • il comportamento al fuoco nell’ottica della massima sicurezza e della salvaguardia del bene immobiliare in caso di incendio.

Si tratta oggi di una condizione imprescindibile al fine di ottenere, come risultato finale del processo costruttivo, edifici realmente efficienti e confortevoli da abitare in tutte le condizioni, senza tuttavia dimenticare l’aspetto economico della soluzione.

Un aspetto importante che viene evidenziato è che la muratura in laterizio è solo uno dei componenti dell’involucro della costruzione, che, insieme alla cura dei dettagli costruttivi, permette di contenere e bilanciare gli scambi termoigrometrici tra ambiente interno ed esterno. D’altro canto, il raggiungimento di prestazioni energetiche ottimali dell’edificio nel suo complesso in fase di utilizzo, dipende dalle caratteristiche dell’involucro ed è subordinato allo studio ed inserimento di un’altrettanto importante componente impiantistica.

Edifici realizzati in muratura portante di laterizio (ordinaria od armata) o con pareti di tamponatura “massive”, per le quali sono disponibili tecnologie all’avanguardia come i sistemi di muratura rettificata o con blocchi con isolante integrato, consentono di sfruttare la semplicità costruttiva del metodo e l’elevata prestazione termica ed acustica del materiale garantendo comfort abitativi di alto livello.

La massa del sistema infatti, oltre ad accrescere le prestazioni acustiche, offre contemporaneamente notevoli vantaggi per il risparmio energetico grazie alle elevate doti di attenuazione e sfasamento che permettono di ridurre l’impiego di impianti di condizionamento nel periodo estivo e di ottimizzare il funzionamento di quelli di riscaldamento nel periodo invernale. Si tratta di aspetti fondamentali (anche se talvolta trascurati) essendo ormai noto che il fabbisogno energetico complessivo per il raffrescamento è, in molte zone climatiche dell’Italia, superiore a quello per il riscaldamento nel periodo invernale.

Partendo quindi da una illustrazione tecnica dei requisiti prestazionali richiesti e dei diversi prodotti e sistemi costruttivi in laterizio per muratura, i seminari tecnici sono strutturati nell’ottica di indirizzare il tecnico ad un loro corretto utilizzo nel rispetto delle normative vigenti, guidandolo nella scelta della soluzione d’involucro più idonea in relazione agli obiettivi prestazionali prefissati.

Questi, in estrema sintesi, i contenuti degli eventi formativi del 2015 ai quali il Consorzio POROTON® Italia ha partecipato attivamente in qualità di promotore e con relatori qualificati, che si sono conclusi con soddisfacente successo (vedi Fotogallery) e, si auspica, incrementando la conoscenza dei tecnici sulla muratura moderna in laterizio, stimolando nel contempo l’opportunità di maggiori approfondimenti su specifiche tematiche.

A cura di Lorenzo Bari e Flavio Mosele

Tag: