Consolidamento fondazioni con iniezioni di resine GEOSEC: nuovo intervento in un asilo in Germania

L'intervento, finalizzato alla stabilizzazione in sicurezza dell’edificio, ha interessato il consolidamento delle fondazioni e di una porzione della pavimentazione interna con diffuse criticità nella sua planarità

Entra nel nuovo canale WhatsApp di LavoriPubblici.it!
di Geosec - 21/02/2023

GEOSEC interviene presso la scuola materna e asilo nido di Nördlingen, piccolo centro medioevale nel cuore della Baviera in Germania. La struttura ospita tutt’ora 17 bambini di età compresa tra i 2 e i 6 anni e necessitava di un intervento di consolidamento delle fondazioni per la stabilizzazione in sicurezza dell’edificio.

Consolidamento fondazioni con iniezioni di resine GEOSEC: nuovo intervento in un asilo a Nördlindgen (Germania)

Il Comune, committente dell’appalto, ha affidato a GEOSEC Deutschland GmbH, controllata del gruppo GEOSEC, i lavori di consolidamento delle fondazioni e di una porzione della pavimentazione interna che presentava diffuse criticità nella sua planarità.

L’Ing. Marco D’Attoli, responsabile dell’ufficio tecnico gruppo GEOSEC rappresenta nel video come: “Il problema principale del dissesto sia stata la presenza di argille plastiche al di sotto della fondazione che con il tempo e le sollecitazioni climatiche hanno purtroppo subito rigonfiamenti e ritiri del loro volume causando di conseguenza lesioni sulle pareti ed in particolare di un’ala del fabbricato”.

GEOSEC - Consolidamento fondazioni con iniezioni resine

Caratteristiche dell’intervento mediante iniezioni di resine

L’intervento di consolidamento delle fondazioni ed eseguito per questo caso molto delicato si è avvalso della tecnologia brevettata e mini invasiva GEOSEC mediante l’iniezione mirata e controllata di speciali resine espandenti vantaggiosamente in grado di raggiungere e ben consolidare i volumi di terreno cedevoli, agendo altresì in tempi rapidi ed efficaci. Il metodo brevettato SEE&SHOOT® di GEOSEC si è rivelato la scelta ottimale per intervenire sulla costruzione già ceduta. Le operazioni sono state svolte con il minimo disturbo per gli utilizzatori dello stabile, in totale sicurezza, pulizia e rapidità.

In particolare sono state eseguite iniezioni mirate di speciali resine espandenti giusto nel volume di terreno cedevole e destinatario dei carichi dello stabile. Grazie ad una serie di piccoli fori opportunamente progettati si è potuto consolidare il terreno sottostante per 55 metri lineari di fondazioni. Le iniezioni di resine sono state eseguite anche in modalità multilivello sia sotto le fondazioni perimetrali che interne. Inoltre, seppur in modo più superficiale, si è eseguito un consolidamento della pavimentazione interna delle aule da gioco dei bimbi, sempre con iniezione mirate di resine, mono livello a maglia quadrata con successivo sollevamento della pavimentazione ceduta e conseguente recupero della planarità originaria.

GEOSEC - Consolidamento fondazioni con iniezioni resine

Tutte le fasi di consolidamento del terreno sono state condotte mediante il controllo (prima, durante e dopo) della tomografia della resistività elettrica 4D. Il monitoraggio non invasivo e ripetitivo ha consentito di ricostruire le fasi di iniezione di resine e gli effetti principali da esse ottenuti, mediante immagini tecniche frutto dell’elaborazione di elevate misure ripetitive e geolocalizzate della resistività del terreno, intorno e al di sotto dell’edificio. Immagini che dapprima hanno consentito ai tecnici GEOSEC di progettare l’impianto di iniezione e a seguire di controllare con precisione gli effetti ottenuti nel terreno fino al raggiungimento degli obiettivi attesi. Questa di GEOSEC infatti è una metodologia unica nel suo genere, ideata e sviluppata dall’azienda che ha rivoluzionato il settore di riferimento dei consolidamenti dei terreni mediante iniezioni di resine espandenti.

GEOSEC - Consolidamento fondazioni con iniezioni resine

Conclusioni tecniche

L’intervento di consolidamento del terreno al di sotto delle fondazioni ha raggiunto un soddisfacente livello di omogeneizzazione dei volumi di terreno ceduti rispetto a quelli non ceduti e stabili presi a riferimento come obiettivo finale del trattamento. All’interno delle aule le iniezioni più superficiali sotto al pavimento hanno invece consentito di compattare il sottofondo e ripristinare la planarità originaria recuperando in alcuni punti fino a 4 cm di cedimento. Tutte le lavorazioni sono state eseguite in sicurezza permettendo il regolare svolgimento delle attività didattiche in corso senza soluzione di continuità.

La soddisfazione del cliente

La signora Carolin Bschor, rappresentante del Consiglio dei Genitori, ha espresso a nome di tutti la piena soddisfazione per le opere eseguite dalla GEOSEC rappresentando che era da molti anni che si attendevano i lavori di risanamento dell’asilo. “Siamo contenti che i nostri bambini possano di nuovo usufruire di un asilo sicuro e bene utilizzabile e siamo soddisfatti del fatto che finalmente lo potranno usare per molti anni”.

Guarda il video

 

 

© Riproduzione riservata