Dichiarazioni fiscali 2022: le bozze dei modelli

L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato bozze e istruzioni del 730, del 770, della Certificazione Unica e della dichiarazione annuale IVA

di Redazione tecnica - 28/12/2021
© Riproduzione riservata
Dichiarazioni fiscali 2022: le bozze dei modelli

Dichiarazioni fiscali 2022: l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato le bozze per il modello 730, la Certificazione Unica (CU), il modello 770 e la dichiarazione annuale Iva, con le relative istruzioni. Ciascuno di essi riporta alcune significative novità, comprendenti diverse agevolazioni. Vediamole nel dettaglio.

Modello 730: nuove agevolazioni per il 2022

Nel nuovo 730/2022, relativo all’anno d’imposta 2021, sono stati inseriti gli aumenti, pari a 1.200 euro, del trattamento integrativo a favore dei lavoratori dipendenti e assimilati con reddito complessivo fino a 28.000 euro e dell’ulteriore detrazione decrescente prevista per i redditi fino a 40.000 euro.

Tra le altre novità del modello:

  • il “bonus musica”, ossia una detrazione spettante per un importo fino a 1.000 euro e riservata a redditi complessivi non superiori a 36.000 euro, per l'iscrizione e l’abbonamento di bambini e ragazzi tra i 5 e 18 anni a scuole di musica, conservatori e cori, bande e scuole di musica riconosciute;
  • la possibilità di fruire del Superbonus 110% per l’abbattimento delle barriere architettoniche, con l’aliquota maggiorata per le spese sostenute insieme agli interventi Sismabonus ed Ecobonus;
  • nuovo credito d’imposta per l’acquisto con Iva della prima casa, dedicato agli under 36 con un ISEE non superiore a 40.000 euro annui;
  • la possibilità di inserire gli eventuali residui del credito che non ha trovato capienza nell’imposta della precedente dichiarazione.
  • il credito d’imposta per l’installazione di sistemi di filtraggio e miglioramento qualitativo delle acque destinate al consumo umano, per spese fino ad un importo massimo di 1.000 euro.

CU 2022: novità per la Certificazione Unica

Il Fisco ricorda che la CU 2022, va trasmessa dai sostituti di imposta all’Agenzia delle Entrate e rilasciata ai percipienti entro il 16 marzo 2022. Tra le novità previste:

  • aumento a 609,50 euro della riduzione dell’imposta a favore del personale dipendente del “comparto sicurezza”;
  • nuove agevolazioni previste per il TFR in caso di cooperative costituite da lavoratori provenienti da aziende in difficoltà
  • nuove agevolazioni per le prestazioni dei Fondi di solidarietà bilaterale del credito ordinario, cooperativo e della società Poste italiane Spa
  • indicazione della liquidazione anticipata della Nuova assicurazione sociale per l’impiego (NASPI).

Modello 770/2022: cosa c’è di nuovo

All’interno del modello 770/2022 sono stati inseriti nuovi campi per la gestione del credito connesso all’erogazione del trattamento integrativo e per indicare l’”ID Arrangement”, relativo al meccanismo transfrontaliero, rilasciato da un’Amministrazione centrale di uno Stato membro dell’Unione Europea.

Inoltre, restano attivi nei prospetti riepilogativi gli speciali codici Covid-19 introdotti lo scorso anno per permettere l’inserimento dei versamenti effettuati nell’anno 2021, a seguito della rateizzazione prevista per contrastare l’emergenza Covid-19.

Novità della dichiarazione annuale Iva 2022

Anche il modello IVA 2022 presenta alcune novità, per allinearsi alle norme sull’applicazioone dell’imposta nel 2021. In particolare, si registrano variazioni su:

  • percentuali di compensazione applicate al regime speciale riservato agli agricoltori;
  • operazioni riguardanti beni e servizi necessari per il contenimento e la gestione dell'emergenza epidemiologica da Covid-19;
  • regole per l’applicazione dell’Iva nell’e-commerce.

Le bozze dei modelli sono scaricabili qui di seguito.