Ingegneri gestionali, l'Agenzia del Demanio ricerca Controller e Project Manager

Fino al 12 gennaio 2023 è possibile candidarsi sul portale dell'Agenzia. Richiesta un'esperienza minima di 3 anni

di Redazione tecnica - 07/01/2023
© Riproduzione riservata
Ingegneri gestionali, l'Agenzia del Demanio ricerca Controller e Project Manager

C'è tempo fino a giovedì 12 gennaio 2023 per presentare la propria candidatura per la posizione di Referente Project manager e Controller dell’Agenzia del Demanio, riservata a ingegneri gestionali con esperienza minima di 3 anni.

Project Manager per interventi edilizi: l'Agenzia del Demanio seleziona ingegneri gestionali

In particolare, si ricercano 4 ingegneri gestionali a tempo indeterminato per la sede di Roma e 1 per la sede di Milano. In entrambi casi, si dovrà trattare di figure con un'esperienza di almeno 3 anni nel settore pianificazione e controllo di piani d’investimento relativi a interventi edilizi con focus nella pianificazione degli investimenti e nel controllo di gestione.

L'Agenzia offre un contratto a tempo indeterminato con inquadramento al IV livello. La presentazione delle candidature dovrà avvenire esclusivamente tramite la sezione “Lavora con noi“ sul sito www.agenziademanio.it indicando il riferimento SpPPMCJ01I, entro le ore 23:59 del 12 gennaio 2023.

Competenze richieste e attività

Tra le competenze tecnico-specialistiche richieste:

  • Capacità di analisi economico-finanziaria
  • Conoscenza della contabilità analitica e industriale
  • Conoscenza di tecniche e strumenti di budgeting e reporting
  • Conoscenza dei processi di pianificazione e controllo dei progetti di investimento
  • Conoscenza dei modelli di controllo di gestione
  • Conoscenza normativa in appalti pubblici

Tra le principali aree di attività previste l'Agenzia ha segnalato:

  • Supporto alla predisposizione e monitoraggio dei piani budget e dei piani di settore
  • Analisi multidimensionale
  • Analisi di fattibilità economico finanziaria
  • Pianificazione operativa/ripianificazione in termini di attività, tempi e costi, delle risorse
  • Elaborazione reportistica
  • Utilizzo e aggiornamento sistemi e banche dati per gli aspetti di competenza

Come specificato nell'annuncio, per rendere funzionale l’inserimento e consolidarlo nella Direzione di appartenenza, è indispensabile la permanenza nella stessa per almeno 5 anni, motivo per cui l'Agenzia non prenderà in considerazione richieste di trasferimento avanzate prima di tale termine.