Milleproroghe 2023: nuove scadenze per le norme antincendio di scuole e asili nido

La proroga riguarda gli edifici esistenti all'entrata in vigore del Decreto del Ministero dell'Interno del 16 luglio 2014. Nuove scadenze anche per scuole e locali adibiti ad uso scolastico

di Redazione tecnica - 04/01/2023
© Riproduzione riservata
Milleproroghe 2023: nuove scadenze per le norme antincendio di scuole e asili nido

Tra le “mille proroghe” dell’omonimo decreto pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 29 dicembre 2022, n. 303, è stata inserita quella che riguarda il termine per l’adeguamento alla normativa antincendio degli edifici scolastici e degli asili nido.

Milleproroghe 2023: nuove scadenze per le norme di prevenzione incendi

Come si legge all’art. 5, comma 5 del D.L. n. 198/2022 (cd. “Decreto Milleproroghe 2023”) è stato prorogato il termine di adeguamento antincendio degli asili nido esistenti al DM del Ministro dell'Interno del 16 luglio 2014, che adesso slitta al 31 dicembre 2024.

La disposizione detta testualmente che all’articolo 4 del decreto-legge 30 dicembre 2016, n. 244, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 febbraio 2017, n. 19, sono apportate le seguenti modificazioni:

  • a) al comma 2, le parole: «al 31 dicembre 2022» sono sostituite dalle seguenti: «al 31 dicembre 2023»;
  • b) al comma 2-bis, le parole: «al 31 dicembre 2022» sono sostituite dalle seguenti: «al 31 dicembre 2024».

Il riferimento è appunto all’art. 4 del D.L. n. 244/2016, convertito con legge n. 19/2017, che prevedeva al comma 2-bis il 31 dicembre 2022 quale termine per l'adeguamento alla normativa antincendio per gli edifici ed i locali adibiti ad asilo nido. Adesso questa scadenza viene differita al 31 dicembre 2024, con l’adeguamento dei seguenti punti del Titolo III della regola tecnica:

  • 13.1. Separazioni e comunicazioni
  • 13.2. Resistenza al fuoco
  • 13.3. Scale
  • 13.4. Numero di uscite
  • 13.5. Altre disposizioni, limitatamente ai punti 3.5, 6, 7.2, 9, 10, 11, 12.

Differito anche il termine per gli edifici scolastici ed i locali adibiti a scuola esistenti all’entrata in vigore del DM del 16 luglio 2014, e per i quali non si sia ancora provveduto all’adeguamento: il Milleproroghe concede un altro anno di tempo e la scadenza per mettersi in regola è adesso fissata al 31 dicembre 2023.

Documenti Allegati