Mims e mobilità sostenibile: Regolamentazione monopattini elettrici

Una riunione per migliorare la sicurezza delle persone e garantire il decoro urbano evitando le soste selvagge dei mezzi

di Redazione tecnica - 28/06/2021
© Riproduzione riservata
Mims e mobilità sostenibile: Regolamentazione monopattini elettrici

Il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili ha convocato le aziende produttrici dei monopattini elettrici a una riunione che si svolgerà giovedì 1 luglio 2021 in videoconferenza; la riunione nasce dall’esigenza di regolamentare l’uso dei monopattini elettrici, diventato sempre più diffuso nei centri urbani, per migliorare le condizioni di sicurezza delle persone e garantire il decoro urbano evitando le soste selvagge dei mezzi.

Comportamento degli utenti dei monopattini elettrici

Con questi obiettivi Il Ministero ritiene infatti utile e necessario svolgere in tempi brevi una valutazione sui comportamenti di coloro che sono alla guida dei monopattini elettrici, e sull’incidentalità connessa, e individuare forme appropriate per aumentare la sicurezza legata all’uso di questi mezzi di mobilità elettrica, nella convinzione che una comune autoregolamentazione delle aziende operanti nel settore sia determinante per migliorare le condizioni di fruizione del servizio.

Invitati anche ANCI e Osservatorio nazionale sharing mobility

 Il Mims saranno presenti i responsabili del Dipartimento della mobilità sostenibile e della Direzione della sicurezza stradale. Sono invitati a partecipare anche l’Associazione nazionale dei Comuni italiani (Anci) e l’Osservatorio nazionale sharing mobility.