Reclutamento personale PNRR: i fondi per i Comuni

Attivata la piattaforma di accesso al Fondo per l'assunzione di figure specializzate nei centri con meno di 5mila abitanti

di Redazione tecnica - 03/05/2022
© Riproduzione riservata
Reclutamento personale PNRR: i fondi per i Comuni

L'attuazione del PNRR è tra le priorità del Governo e, in assenza di professionalità specifiche all'interno delle PA, sta fornendo tutti gli strumenti possibili per agevolare gli Enti Locali nel reperimento di figure specializzate. Proprio per questo, tramite il Ministero della Pubblica Amministrazione, è stata creata una piattaforma telematica che i piccoli Comuni italiani fino a 5.000 abitanti, possono utilizzare per candidarsi a ricevere il contributo del Fondo per le assunzioni a tempo determinato di figure professionali necessarie per i progetti del Pnrr.

Fondo personale PNRR: la piattaforma per i piccoli Comuni

Il Fondo, dotato di 30 milioni per ciascuno degli anni dal 2022 al 2026, è destinato appunto ai piccoli Comuni fino a 5.000 abitanti che vogliano reclutare personale a tempo determinato da impiegare specificatamente per i progetti PNRR. La richiesta può essere presentata sull'applicativo, appositamente realizzato in collaborazione con Formez, raggiungibile all’indirizzo lavoropubblico.gov.it.

La piattaforma digitale consentirà a tutti i Comuni aventi diritto di presentare le proprie istanze direttamente online per poi arrivare a un decreto di riparto delle risorse in collaborazione con l'Anci e la Conferenza Unificata. La procedura prevede la trasmissione telematica, da parte dei piccoli Comuni, delle richieste di personale connesse alle carenze di professionalità necessarie all'attuazione dei progetti PNRR, seguendo le istruzioni contenute nelle linee guida in via di emanazione.

In particolare, in questa prima fase gli Enti potranno presentare domanda fino al 20 maggio; successivamente, verrà emanato il primo decreto con l’assegnazione dei contributi. Sulla base della disponibilità delle risorse, verranno periodicamente riaperti i termini per le candidature, in modo da soddisfare le richieste dei Comuni in concomitanza con l’assegnazione di nuovi progetti.

Segui lo Speciale PNRR