Rinnovo consiglio ISI: elezioni a fine marzo

Le elezioni si terranno in modalità telematica e i seggi elettorali saranno aperti dal 30 marzo al 6 aprile 2022

di Redazione tecnica - 24/03/2022
© Riproduzione riservata
Rinnovo consiglio ISI: elezioni a fine marzo

L'Associazione ISI – Ingegneria Sismica Italiana rinnova le cariche sociali per il triennio 2022-2025. Alle elezioni si presenta un gruppo di 13 candidati, tutti rappresentanti del mondo dei Professionisti, delle Aziende e dell’Accademia, in previsione delle elezioni telematiche che si svolgeranno dal 30 marzo al 6 aprile 2022.

Rinnovo consiglio ISI: candidatura collegiale

La scelta di presentare questa candidatura in modo collegiale arriva in un momento di grande importanza e attenzione in Italia sul tema della sismica. I membri della lista ritengono che ISI abbia delle potenzialità straordinarie di rappresentare il mondo dell’Ingegneria Sismica Italiana in maniera compiuta, e abbia enormi possibilità di crescita.

Questi gli obiettivi della lista:

  •  rappresentare gli Associati dialogando con le Istituzioni;
  • aumentare la consapevolezza del rischio sismico;
  • rafforzare un’offerta formativa di alto livello;
  • affermare il prestigio ed il valore di ISI in Italia e all’estero;
  • incrementare la conoscenza di Profession-ISI verso l’esterno;
  • creare sinergie tra gli Associati, aziende e professionisti.

Il programma

Le azioni comprese nel programma coprono 4 fronti principali e consentono di raggiungere gli obiettivi elencati sopra, partendo in primis dal prestigioso Congresso Mondiale di Ingegneria Sismica - WCEE, che si svolgerà a Milano nel 2024 e vedrà circa 5.000 delegati, tra questi i maggiori esperti a livello mondiale in ingegneria sismica. Un evento che rappresenta un’opportunità enorme per l’Italia, sul quale i candidati sottolineano la volontà che non si tratti solo di un convegno di scienziati, ma di un convegno di ingegneria per tutti gli ingegneri.

Le restanti 3 linee di azione principali sono legate alla creazione di una fiera biennale dedicata alle Tecnologie Antisismiche presso fiera Milano, all’istituzione di un’Alta Scuola di Ingegneria Sismica, alla creazione di una Mostra permanente di Ingegneria Sismica presso il Museo della Scienza e della Tecnica di Milano, e alla creazione di momenti di scambio di esperienze e conoscenze tra gli Associati ISI.

I candidati

I candidati della lista sono professionisti e imprenditori estremamente attivi nell’ambito delle tecnologie antisismiche, con forti connessioni sia nazionali che internazionali.

Nel caso di elezione in maggioranza nel Consiglio, il candidato Presidente di questa lista sarà il Prof. Paolo Riva, un rappresentante dell’Accademia, considerato che i precedenti Presidenti dell’Associazione sono stati espressione del mondo delle Aziende e della Professione.

Un altro rappresentante degli Associati Individuali nella lista è L’Ing. Carlo Beltrami, Direttore Tecnico presso Lombardi Ingegneria.

In rappresentanza delle Aziende i nomi della lista includono: Paolo Baccarini (Hilti), Gabriele Barison (Fassa Bortolo), Davide Campanini (Kerakoll), Franco Daniele (Tecnostrutture), Luca Ferrari (Harpaceas), Marcello Guelpa (Tecno Piemonte), Giorgio Luitprandi (Edilmatic), Roberta Mallardo (Gruppo Pittini), Giulio Morandini (Mapei), Tullio Ricci (Ricci), Emanuela Ursino (Sismocell).