Superbonus 110% e bonus edilizi: aggiornata la piattaforma per la comunicazione delle opzioni

L'Agenzia delle Entrate ha aggiornato la piattaforma informatica per l'invio della comunicazione delle opzioni relative a Superbonus e altri bonus edilizi

di Redazione tecnica - 27/11/2021
© Riproduzione riservata
Superbonus 110% e bonus edilizi: aggiornata la piattaforma per la comunicazione delle opzioni

Dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Decreto-legge 11 novembre 2021, n. 157 (Decreto anti-frode), l'Agenzia delle Entrate ha prima sospeso, poi aggiornato e riaperto il canale informatico per l'invio della comunicazione delle opzioni alternative previste per superbonus 110% e altri bonus edilizi.

Superbonus 110% e bonus edilizi: pagamenti precedenti il 12 novembre

Come anticipato nelle FAQ sul superbonus 110% pubblicate lo scorso 22 novembre, l'Agenzia delle Entrate ha rilevato una nuova casistica che avrebbe necessitato di un nuovo aggiornamento della piattaforma per la comunicazione delle opzioni alternative.

Rispondendo alla domanda sui pagamenti delle fatture per interventi rientranti nel bonus casa (art. 16-bis, comma 1, lettere a) e b), del TUIR) effettuati prima del 12 novembre 2021 (data di entrata in vigore del Decreto anti frode) senza aver trasmesso la comunicazione dell’opzione per lo sconto in fattura, l'Agenzia delle Entrate aveva ammesso meritevole di tutela l'operato dei contribuenti in buona fede.

Sostanzialmente benché la norma preveda per i bonus edilizi diversi dal superbonus l'obbligo di visto di conformità per le comunicazioni inviate a partire dal 12 novembre 2021, l'Agenzia delle Entrate ha confermato che in questi casi è possibile comunicare la scelta dell'opzione anche senza l'apposizione del visto di conformità e dell’asseverazione.

Superbonus 110% e bonus edilizi: aggiornata la piattaforma

Per consentire la trasmissione di tali comunicazioni, il Fisco ha ammesso che le relative procedure telematiche sarebbero state aggiornate entro il 26 novembre 2021. Promessa mantenuta.

Con un comunicato del 25 novembre 2021, l'Agenzia delle Entrate ha informato i contribuenti e i professionisti dell'aggiornamento delle procedure telematiche di comunicazione delle opzioni (sconto in fattura e cessione del credito) relative alle detrazioni per lavori edilizi (diverse dal Superbonus). Aggiornamento, come detto, resosi necessario in base a quanto previsto dalla FAQ pubblicata il 22 novembre 2021, per consentire l’invio delle comunicazioni delle opzioni esercitate entro l’11 novembre 2021, per le quali non è richiesta l’apposizione del visto di conformità.

Di seguito i link per accedere alle due piattaforme di comunicazione e controllo: