Superbonus 110%: pubblicata la nuova circolare dell’Agenzia delle Entrate

La nuova circolare del Fisco con tutte le modifiche al Superbonus e ai Bonus diversi dal Superbonus: le misure antifrode e le modifiche alla disciplina della cessione dei crediti

di Redazione tecnica - 27/05/2022
© Riproduzione riservata
Superbonus 110%: pubblicata la nuova circolare dell’Agenzia delle Entrate

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Decreto Legge 17 maggio 2022, n. 50 (Decreto Aiuti), in attesa di conversione in legge, è arrivata la sedicesima modifica che a vario titolo interviene sugli articoli 119 e 121 del Decreto Legge n. 34/2020 (Decreto Rilancio) che, soprattutto in questa prima parte del 2022, ha subito continue modifiche e contro modifiche.

Superbonus 110% e bonus edilizi: la nuova circolare dell’Agenzia delle Entrate

Proprio per questo motivo, dopo l’ultima circolare di novembre 2021 (pubblicata a seguito del primo pacchetto di misure antifrode), l’Agenzia delle Entrate ha reso nota la nuova Circolare 27 maggio 2022, n. 19/E che fa il punto sulla normativa legata al superbonus 110% e agli altri bonus edilizi, con specifico riferimento al secondo pacchetto di misure antifrode e alla modifiche alla disciplina della cessione dei crediti.

Soprattutto sulla cessione del credito, l’Agenzia delle Entrate ha definito le modifiche arrivate:

La struttura della nuova circolare dell’Agenzia delle Entrate

Dopo una premessa riepilogativa sulla storia delle modifiche apportate al Decreto Rilancio, la nuova circolare dell’Agenzia delle Entrate entra nel dettaglio di tutte le ultime novità e dello stato dell’arte. La guida è strutturata nei seguenti capitoli e sottocapitoli:

  1. Novità in materia di Superbonus e Bonus diversi dal Superbonus – Articolo 119 del d.l. n. 34 del 2020
    1. Obbligo del visto di conformità per l’utilizzo del Superbonus in dichiarazione
      1. Ambito di applicazione temporale
    2. Asseverazione/attestazione di congruità della spesa e prezzari
      1. Ambito di applicazione temporale
  2. Novità in materia di sconto in fattura e cessione del credito - Articolo 121 del d.l. n. 34 del 2020
    1. Proroga dell’opzione per lo sconto in fattura e la cessione del credito
    2. Obbligo del visto di conformità e dell’attestazione di congruità della spesa
      1. Visto di conformità
      2. Attestazione di congruità della spesa
      3. Esonero dal visto di conformità e dall’attestazione di congruità della spesa
        1. Ambito di applicazione temporale
        2. Estensione dell’opzione per la cessione del credito o lo sconto in fattura agli interventi di realizzazione di autorimesse o posti auto pertinenziali
  3. Controlli preventivi dell’Agenzia delle entrate
  4. Modifiche alla cessione del credito di cui agli articoli 121 e 122 del d.l. n. 34 del 2020
    1. Decreto Sostegni-ter – Periodo dal 27 gennaio al 25 febbraio 2022
    2. Decreto Frodi e legge di conversione del decreto Sostegni-ter – A decorrere dal 26 febbraio 2022
    3. Decreto Energia e decreto Aiuti – Decorrenza dal 1° maggio 2022
  5. Disposizioni relative alle modalità e ai termini per l’esercizio delle opzioni per lo sconto in fattura o la cessione del credito
  6. Misure sanzionatorie e polizze di assicurazione della responsabilità civile
  7. Utilizzo di crediti sottoposti a sequestro penale
  8. Indicazione dei contratti collettivi nell’atto di affidamento dei lavori e nelle relative fatture