Osservatorio gare di ingegneria e architettura: è boom di accordi quadro

04/03/2020

1.132 volte
Osservatorio gare di ingegneria e architettura: è boom di accordi quadro

Mese di febbraio molto positivo per il mercato dei servizi di ingegneria e architettura che conferma il minitrend del 2020 che ha visto già gennaio crescere seguendo i risultati positivi dell'anno precedente.

Lo conferma l'Osservatorio OICE/Informatel che anticipando i dati finali ha rilevato a febbraio 2020 426 gare di sola progettazione per un totale di 70,1 milioni di euro con un aumento da gennaio del 74,6% in numero e del 45,6% in valore, mentre rispetto allo stesso mese del 2019 si ha un incremento dell’87,7% in numero e del 20,6% in valore. Il primo bimestre 2020 si chiude, quindi, con 670 bandi per un valore di 118,3 milioni di euro (+61,4% in numero e +35,9% in valore sul primo bimestre del 2017).

Osservatorio OICE

Osservatorio gare di ingegneria e architettura: sempre più accordi quadro

Ma i numeri dell'OICE confermano anche la tendenza ad utilizzare gli accordi quadro anche per la progettazione che a febbraio 2020 sono stati 26 con un valore di 18,4 milioni di euro (26,2% del valore totale dei bandi di progettazione).

Osservatorio OICE: boom gare di ingegneria e architettura

L'Osservatorio OICE/Informatel rileva anche quello che ha definito un vero e proprio boom per le gare di servizi di ingegneria e architettura che nel mese di febbraio sono state 671 con un valore di 181,3 milioni di euro:

  • +35,6% nel numero e +18,6% in valore rispetto a gennaio 2020;
  • +69,0% nel numero e +61,9% nel valore messo complessivamente in gara rispetto a febbraio 2019.

Positivo anche il dato relativo al primo bimestre 2020 che si chiude con 1.166 bandi per un valore di 334,2 milioni di euro (+58,6% in numero e +76,8% in valore rispetto ai primi due mesi del 2019).

Tra i bandi del mese spicca quello dell’ENI relativo ai “servizi di direttore responsabile e/o sorveglianza lavori” del valore di 20,0 milioni di euro. I bandi per accordi quadro per tutti i servizi di ingegneria e architettura sono stati 36 con un valore di 41,8 milioni di euro (23,1% del valore totale dei servizi di ingegneria e architettura).

Osservatorio OICE

Osservatorio OICE: gli appalti integrati

Cresce ancora anche il numero degli appalti integrati che dall'approvazione dello Sblocca Cantieri hanno avuto una continua ascesa. Nel mese di febbraio sono stati 47, con valore complessivo dei lavori di 325,9 milioni di euro e con un importo dei servizi stimato in 4,8 milioni di euro (+485,7% rispetto a febbraio 2019) di cui:

  • 22 nei settori ordinari, per un totale di 1,4 milioni di euro;
  • 25 nei settori speciali, per 3,4 milioni di euro.

Osservatorio OICE: sempre troppo alti i ribassi

Continua anche il problema dei ribassi medi con cui tutte le gare relative a servizi di ingegneria e architettura vengono aggiudicate. A fine febbraio il ribasso medio sul prezzo a base d'asta per le gare indette nel 2016 è al 42,8%; per le gare pubblicate nel 2017 il ribasso è il 40,7%, per quelle pubblicate nel 2018 il ribasso medio è al 40,0%. I primi dati sulle gare pubblicate nel 2019 dà un ribasso medio del 39,1% che indicano una piccola diminuzione dei ribassi che restano comunque sempre troppo elevati.

Osservatorio OICE

A cura di Redazione LavoriPubblici.it

© Riproduzione riservata



Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa