Accesso ad internet nelle scuole: in arrivo 15 milioni di euro

Prosegue il lavoro del MIUR sui provvedimenti attuativi del “pacchetto Scuola” con il decreto n. AOOUFGAB/804 del 9/10/2013 emanato per accedere al finanziam...

20/11/2013
© Riproduzione riservata
Prosegue il lavoro del MIUR sui provvedimenti attuativi del “pacchetto Scuola” con il decreto n. AOOUFGAB/804 del 9/10/2013 emanato per accedere al finanziamento di 15 milioni di euro (5 per il 2013 e 10 per il 2014) previsto dal decreto-legge sul potenziamento delle connessioni wireless per incrementare l'uso di contenuti digitali in aula, per innovare e rendere più interattiva la didattica.
Il finanziamento è indirizzato a tutte le scuole secondarie statali, con priorità al secondo grado e si riferisce progetti di ampliamento dei punti di accesso alla rete WiFi, potenziamento del cablaggio fisico, realizzazione o adeguamento dell’infrastruttura di rete (Lan/Wlan) di edificio o campus e sarà proporzionato al tipo di progetto presentato, con possibilità di presentare on line un solo progetto per scuola.

La connessione internet delle aule delle nostre scuole rappresenta una tappa importante nel percorso verso una scuola digitale per offrire pari opportunità di accesso alla Rete agli studenti italiani. - sottolinea il Ministro Maria Chiara Carrozza - Sono contenta di aver creato questa opportunità di progresso nel decreto 'L'Istruzione riparte' insieme agli interventi sull'edilizia scolastica. Stiamo percorrendo passi avanti sulle infrastrutture delle nostre scuole”.

Nell’articolo 4 del decreto è precisato che le modalità e i termini di presentazione delle domande, i requisiti necessari per l’assegnazione delle risorse e tutte le ulteriori specifiche relative ai progetti da finanziare sono disciplinati da un avviso pubblicato a cura della Direzione Generale per gli studi, la statistica e i sistemi informativi.
L’avviso prot. 2800 è del 12 novembre scorso e nell’articolo 3 dello stesso è precisato che le domande di partecipazione dovranno essere presentate dal 6 al 16 dicembre 2013 compilando esclusivamente il formulario presente sulla piattaforma online disponibile all’indirizzo www.indire.it/bandi/wireless.
I progetti presentati dalle Istituzioni Scolastiche devono perseguire i seguenti obiettivi:
  • portare la connettività senza fili in aree interne agli edifici scolastici per la fruizione di contenuti digitali;
  • permettere a studenti e docenti di fruire di risorse digitali nella didattica in classe;
  • favorire la progettualità dei dirigenti scolastici, anche in collaborazione con altri soggetti pubblici e privati (enti locali, fornitori di servizi);
  • trasformare aree ed ambienti didattici in aree ed ambienti didattici wireless.

Il Ministero il 13 novembre scorso ha, poi, inviato ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali la circolare prot. 2806 con cui precisa che, al fine di rendere più agevole la presentazione delle domande on-line da parte delle scuole destinatarie del Bando, sin dal 25 novembre 2013 sarà possibile, al sopraccitato link (www.indire.it/bandi/wireless), effettuare la prima richiesta di registrazione alla piattaforma al fine di ricevere, presso la casella di posta elettronica istituzionale, le credenziali di accesso da utilizzare per la successiva fase di presentazione della domanda di partecipazione all’avviso.

A cura di Gabriele Bivona

Link Correlati

Ministero