Adeguamento sismico Scuole: OK all'assegnazione di 40 milioni interventi per risanare e rinnovare l'edilizia scolastica

Tutto pronto per l'adeguamento alla normativa antisismica per le scuole. La Corte dei Conti ha registrato ieri (con numero 2883) il Decreto della Presidenza ...

18/11/2015
© Riproduzione riservata
Adeguamento sismico Scuole: OK all'assegnazione di 40 milioni interventi per risanare e rinnovare l'edilizia scolastica
Tutto pronto per l'adeguamento alla normativa antisismica per le scuole. La Corte dei Conti ha registrato ieri (con numero 2883) il Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri che ripartisce la somma di 40 milioni per le annualità 2014 e 2015 per lavori di adeguamento alla normativa antisismica delle scuole.

Il provvedimento, a cui manca solo il passaggio della pubblicazione in Gazzetta, prevede risorse stanziate nell'ambito del fondo di cui all'art. 32-bis del decreto-legge 30 settembre 2003, n.269 per interventi di:
  • adeguamento strutturale e antisismico di edifici scolastici;
  • costruzione di nuovi edifici scolastici di proprietà pubblica in sostituzione di quelli esistenti a elevato rischio sismico.

Come per altri provvedimenti sulla scuola, si darà priorità agli interventi esecutivi e cantierabili o a quelli definitivi e appaltabili. E' compito delle Regioni predisporre l'elenco delle operazioni da finanziare, che potranno essere individuate anche nell'ambito della programmazione unica nazionale di interventi in materia di edilizia scolastica di cui al decreto del MIUR del 29 maggio 2015, n.322, purché non siano stati finanziati con i mutui di cui all'art. 10 del decreto legge 12 settembre 2013 n. 104 (leggi articolo 1, articolo 2).

A cura di Redazione LavoriPubblici.it