GSE: aggiornato il Manuale Utente per la richiesta di Trasferimento di Titolarità

Il GSE ha aggiornato il "Manuale Utente per la Richiesta di Trasferimento di Titolarità" in cui sono indicate le modalità di gestione della variazione di tit...

09/10/2015
© Riproduzione riservata
GSE: aggiornato il Manuale Utente per la richiesta di Trasferimento di Titolarità
Il GSE ha aggiornato il "Manuale Utente per la Richiesta di Trasferimento di Titolarità" in cui sono indicate le modalità di gestione della variazione di titolarità degli impianti per i quali non sia stata ancora stipulata una convenzione con il GSE o con convenzione già attiva.

I destinatari del Manuale sono, dunque, gli operatori che intendono effettuare una richiesta di trasferimento di titolarità. All'interno del manuale vengono esaminate le più frequenti tipologie di cambi, la documentazione che il soggetto responsabile deve fornire e la procedura telematica da seguire per la richiesta di trasferimento di titolarità.

Le principali modifiche rispetto alla versione precedente
  1. Entrata in vigore, per le richieste di trasferimento di titolarità trasmesse a partire dal 1 gennaio 2016, della nuova procedura di valutazione che prevede:
    • per impianti in Autorizzazione Unica, l'invio della copia dell'atto di voltura vincolante ai fini dell'accettazione del cambio (par.1.1);
    • in caso di titoli autorizzativi/abilitativi diversi dall'Autorizzazione Unica, sarà necessario fornire copia della comunicazione con la quale viene reso noto il trasferimento di titolarità alle Amministrazioni che hanno rilasciato il titolo, rispetto al quale non sia stato manifestato dissenso.
  2. Nuove modalità di richiesta di trasferimento di titolarità per le pratiche incentivate ai sensi del D.M. 6/7/2012 (FER Elettriche) e impianti qualificati IAFR che usufruiscono dei Certificati Verdi.
  3. Applicazione di quanto previsto dal D.M. 24/12/2014 con l'introduzione dei costi di istruttoria per l'attività di valutazione dei cambi di titolarità per le richieste inoltrate a partire dal 1 gennaio 2015.

A cura di Gabriele Bivona
     

Documenti Allegati