LA DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ SOSTITUISCE IL CERTIFICATO DI AGIBILITÀ?

La Camera dei deputati nella seduta n.230 di mercoledì 24 ottobre 2007 ha approvato il Disegno di Legge recante “Modernizzazione, efficienza delle Amministra...

31/10/2007
© Riproduzione riservata
La Camera dei deputati nella seduta n.230 di mercoledì 24 ottobre 2007 ha approvato il Disegno di Legge recante “Modernizzazione, efficienza delle Amministrazioni pubbliche e riduzione degli oneri burocratici per i cittadini e per le imprese”.
Tra le varie novità introdotte di particolare interesse per tutti i professionisti e le imprese che operano nel settore dell’edilizia privata è l’introduzione della dichiarazione di conformità che va a sostituire il certificato di agibilità.

L’art. 24 comma 1 del Testo Unico in materia edilizia, D.P.R. giugno 2001, n. 380, stabilisce che l’agibilità può essere rilasciata dal dirigente o dal responsabile del competente ufficio comunale.
Con il Disegno di Legge approvato alla Camera viene aggiunto dopo il comma 4 del medesimo art. 24 il seguente comma 4-bis

“Il certificato di agibilità di cui al comma 1, limitatamente all'esecuzione delle opere di edilizia privata, è sostituito dalla dichiarazione di conformità alla normativa vigente in materia di agibilità degli edifici e degli impianti negli stessi installati, rilasciata dal direttore dei lavori sulla base della documentazione prevista dall'articolo 25”.

Documenti Allegati

Link Correlati

Sito Ufficiale