Piemonte: recupero degli edifici residenziali pubblici

Per il periodo 2014-2020 il Piemonte potrà disporre di oltre 35 milioni di euro da spendere nel recupero degli immobili di edilizia residenziale pubblica di ...

16/09/2015
© Riproduzione riservata
Per il periodo 2014-2020 il Piemonte potrà disporre di oltre 35 milioni di euro da spendere nel recupero degli immobili di edilizia residenziale pubblica di proprietà dei Comuni e degli ex Iacp grazie al programma illustrato dall’assessore alle Politiche sociali, Augusto Ferrari, durante la riunione della Giunta regionale del 14 settembre.

“Il programma - ha spiegato Ferrari - è articolato in due linee di intervento: la prima finalizzata a rendere prontamente disponibili gli alloggi che a causa del degrado non possono essere riassegnati tramite interventi di ripristino di importo inferiore a 15mila euro; la seconda riguarda gli appartamenti e gli interventi sull'intero edificio che superano i 15mila euro fino al massimo di 50mila".

"Per i primi - ha precisato - al Piemonte sono state destinati oltre cinque milioni di euro, per i secondi oltre 30. In base alle domande sarà finanziato il ripristino di 358 alloggi, di cui 297 con lavori inferiori a 15mila euro, e 61 per i quali il contributo richiesto è sui 25mila euro. E ancora, si finanzierà la manutenzione di 56 immobili con un contributo medio sui 517mila euro".

a cura di www.regione.piemonte.it

Link Correlati

Sito ufficiale