REPORT POST SISMA: QUANDO IL LEGNO LAMELLARE FA LA DIFFERENZA

26 Strutture in Legno Lamellare realizzate da HOLZBAU a L'Aquila resistono integre al sisma garantendo la sicurezza delle persone. Queste immagini, scattate...

31/07/2009
© Riproduzione riservata
26 Strutture in Legno Lamellare realizzate da HOLZBAU a L'Aquila resistono integre al sisma garantendo la sicurezza delle persone.
Queste immagini, scattate dopo il terremoto in Abruzzo, dimostrano un fatto significativo: 26 casi di coperture in legno lamellare, realizzate da Holzbau spa, azienda leader del settore, hanno resistito integre al sisma.


Copertura centro servizi a Cansatessa (AQ)
Anno di costruzione 2003 - 82 mc di legno lamellare – 640 mq coperti

Le strutture non presentano alcun tipo di fessurazione né alcun segno di cedimento anche parziale, garantendo così prestazioni efficaci in termini di sicurezza degli abitanti.

L'urgenza di costruire con i massimi criteri di sicurezza e con metodi costruttivi all'avanguardia ha portato alla scelta del legno lamellare come materiale preferibile in caso di sisma. Una scelta per nulla improvvisata ma che deriva da ricerche e studi approfonditi, per lungo tempo sperimentati in quei paesi in cui i terremoti sono fenomeni frequenti, come Giappone e Nord America.


Copertura civile abitazione a Scoppito (AQ)
Anno di costruzione 2007 - 35,40 mc di legno lamellare - 310 mq coperti

Perché proprio il Legno Lamellare?
Perché innanzitutto il legno lamellare, in quanto legno, possiede caratteristiche imprescindibili che lo rendono più idoneo rispetto ad altri materiali: leggerezza, elevata resistenza meccanica e grande deformabilità.


Copertura uffici a L'Aquila (AQ)
Anno di costruzione 2006 - 28,3 mc di legno lamellare -285 mq coperti

Ma il legno non è un materiale fragile?
Sì, è vero: un elemento strutturale di legno possiede un comportamento lineare elastico sino alla rottura.

Tuttavia, una struttura in legno lamellare è composta da vari elementi in legno lamellare uniti tra loro attraverso connessioni meccaniche, come chiodi, spinotti e bulloni.

Ed è proprio attraverso una corretta progettazione dei collegamenti fra gli elementi strutturali che si determinano le caratteristiche di duttilità e la capacità di dissipare l'energia delle strutture in legno lamellare rendendole particolarmente adatte in zona sismica. La nuova normativa (NTC 2008) prevede infatti per le strutture in legno fattori di struttura (q0) anche molto elevati che possono arrivare arrivare fino a q0=5.


Coperture ville a Schiera a Preturo (AQ)
Anno di costruzione 2006 - 20mc di legno lamellare - 425 mq coperti
(Le strutture hanno resistito perfettamente al sisma e hanno garantito la sicurezza e la protezione delle persone, nonostante il lieve danno provocato dalla caduta di un camino in muratura)


Coperture Ville a Preturo (AQ)
Anno di costruzione 2005 - 81mc di legno lamellare - 1.915 mq coperti


Copertura centro commerciale a Scoppito (AQ)
Anno di costruzione 2007 - 143 mc di legno lamellare - 2.410 mq coperti

E allora come si ottimizzano le prestazioni del legno?.
Una progettazione adeguata dei connettori meccanici permette di ottenere uno spiccato comportamento plastico. È importante, per esempio, imporre, in fase progettuale, il meccanismo di rottura sul lato delle connessioni imponendo una modalità di rottura delle stesse di tipo duttile.


Copertura punto di vendita (AQ)
Anno di costruzione 2005 - 27,5 mc di legno lamellare - 370 mq coperti

In sostanza, la qualità del materiale e soprattutto la competenza e la professionalità in fase di progetto sono requisiti fondamentali per la realizzazione di edifici dai requisiti antisismici impeccabili.

Requisiti soddisfatti soprattutto da Holzbau che, grazie ad un'esperienza superiore a quella di chiunque in Italia, ha dimostrato anche in questo caso di ottenere risultati efficaci per la sicurezza e la protezione delle persone.

BUONI MOTIVI PER PREFERIRE IL LEGNO LAMELLARE IN ZONA SISMICA

LA LEGGEREZZA
Una costruzione in legno pesa circa il 75 % meno di una di tipo tradizionale. Dato che le sollecitazioni che si sviluppano durante un sisma sono il prodotto tra l'accelerazione sismica e le masse presenti nell'edificio, è evidente che una struttura leggera risulta essere molto meno sollecitata.

LA CAPACITÀ DI DISSIPARE L'ENERGIA
Le diverse componenti di una struttura in legno lamellare sono unite da giunti che, se correttamente progettati, consentono di dissipare energia. In questo caso giova molto l'esperienza e la professionalità: un'azienda come la Holzbau S.p.A. ha un know how superiore per fornire i sistemi di giunzione più adeguati a sopportare i sismi.

Holzbau Spa
Via A. Ammon, 12
Bressanone (BZ)
www.holzbau.com

Link Correlati

Holzbau