Rinnovabili, Dal GSE chiarimenti sul meccanismo di incentivazione nel periodo transitorio

Al fine di accedere ai meccanismi di incentivazione, secondo le modalità di cui al D.M. 18 dicembre 2008, per gli impianti a fonti rinnovabili diversi da que...

05/02/2013
© Riproduzione riservata
Al fine di accedere ai meccanismi di incentivazione, secondo le modalità di cui al D.M. 18 dicembre 2008, per gli impianti a fonti rinnovabili diversi da quelli fotovoltaici che entrino in esercizio durante il periodo transitorio previsto dall'art. 30 del D.M. 6 luglio 2012 (dall'1 gennaio 2013 al 30 aprile 2013 o al 30 giugno 2013 per i soli impianti alimentati da rifiuti di cui all'art. 8, comma 4, lettera c) del D.M. 6 luglio 2012), ai sensi del medesimo articolo, i Soggetti Responsabili, pena la decadenza dal diritto agli incentivi, devono:
a) comunicare al GSE la data di entrata in esercizio entro il mese successivo alla stessa;
b) presentare, qualora non siano in possesso della qualifica IAFR, la domanda per il riconoscimento della qualifica entro il sesto mese successivo alla data di entrata in esercizio.
Si richiama pertanto l'attenzione dei Soggetti Responsabili sull'importanza dei suddetti adempimenti, l'inottemperanza dei quali comporta la decadenza dal diritto agli incentivi.

Si precisa, invece, così come chiarito dal Ministero dello Sviluppo Economico, che i termini per gli adempimenti di cui alle lettere a) e b) non sono da considerarsi perentori per gli impianti entrati in esercizio entro il 31 dicembre 2012.

In allegato è riportato l'apposito modello di dichiarazione sostitutiva di atto notorio, predisposto dal GSE per la comunicazione dell'entrata in esercizio degli impianti ai sensi dell'art. 30 del D.M. 6 luglio 2012.

Ai fini della certificazione del completamento dei lavori di realizzazione dell'intervento in conformità al progetto autorizzato, alla suddetta dichiarazione dovrà essere allegata tutta la documentazione ivi indicata.

La comunicazione deve essere inviata mediante raccomandata A/R o corriere all'indirizzo Gestore dei Servizi Energetici - GSE S.p.a., Direzione Ingegneria - Unità Qualifiche Impianti; Viale M.llo Pilsudski, 92 - 00197 Roma.

Fonte: GSE

Documenti Allegati