Superbonus 110%: la nuova Guida Enea

La nuova Guida dell'Enea sulle detrazioni fiscali del 110% previste dal Decreto Rilancio, c.d. superbonus

di Redazione tecnica - 12/02/2021
© Riproduzione riservata
Superbonus 110%: la nuova Guida Enea

L’ultimo numero della rivista dell’ENEA Energia, Ambiente e Innovazione, dal titolo Efficienza energetica avanti tutta, contiene un l’opuscolo Superbonus 110%. il futuro a casa tua.

Superbonus 110%: La nuova Guida Enea

84 pagine che con modalità assolutamente semplice trattano:

  • SUPERBONUS I nuovi strumenti
    • Interventi TRAINANTI
    • INTERVENTI TRAINATI
  • SUPERBONUS Condomìni
    • Come si ottiene il superbonus 110%
    • Come migliorare l’edificio di due classi energetiche
    • L’iter di approvazione condominiale per i lavori
    • Domande comuni e casi
  • SUPERBONUS Strumenti finanziari
    • Interventi ed opzioni oltre il superbonus 110%
    • Bonus casa ristrutturazioni
    • Bonus facciate
    • Superbonus (salto di due classi energetiche)
    • Superbonus condomini
    • Riassumendo

Guida pratica Enea

Si tratta di una Guida pratica che Enea ha predisposto, in forma didascalica con una panoramica completa del provvedimento che dovrà essere utilizzato per il rilancio dell’edilizia e dell’economia e per il risparmio energetico ed il contrasto ai cambiamenti climatici.

La Guida pratica Essa offre, anche, indicazioni pratiche sull’ecobonus, il bonus ristrutturazioni edilizie, il bonus facciate e il bonus condomini.

Copletano la guida le pagine dedicate agli strumenti finanziari e nello specifico alla cessione del credito che costituisce per molti contribuenti una spinta all’utilizzazione delle agevolazioni fiscali..

Le dichiarazioni di Federico Testa e Ilaria Bertini

Presentando la Guida pratica il presidente dell’Enea, Federico Testa, ha affermato:

Il Superbonus può essere una leva strategica per il rilancio post pandemia, per l’economia, la creazione di nuovi posti di lavoro e la difesa dell’ambiente, coniugando la riqualificazione del territorio e del settore residenziale con l’abbattimento delle emissioni di CO2, lo sviluppo di tecnologie innovative e l’ulteriore sostegno al comparto delle costruzioni. Per quanto riguarda la disponibilità di fondi, nel principale strumento per la ripresa, la Recovery and Resilience Facility, il 37% delle risorse sono per investimenti legati al clima: se gli Stati membri ne usassero un terzo per la riqualificazione, avremmo a disposizione 80 miliardi nei prossimi anni” mentre  Ilaria Bertini, direttrice del Dipartimento Enea DUEE, ha sottolineato nel suo intervento che “La pandemia rischia di avere un duplice impatto: rallentare le misure nei PNIEC e nelle Strategie di riqualificazione del patrimonio immobiliare, mentre nella ripresa post-Covid i consumi tenderanno ad aumentare. Il Superbonus 110% può rispondere con efficacia a queste due problematiche e, in più, ridare slancio alla riqualificazione del settore residenziale dove nel 2019 sono stati investiti 3,5 miliardi di euro generando un risparmio di oltre 1.250 GWh/anno”.

Segui lo Speciale Superbonus 110% e resta sempre aggiornato

A cura di Redazione LavoriPubblici.it