Terremoto centro Italia: Dal CIPE le Terze linee guida antimafia

Sulla Gazzetta ufficiale n. 155 del 6 luglio 2018 è stata pubblicata la Delibera CIPE 21 marzo 2018, n. 33 recante “Terze linee guida antimafia di cui all’ar...

09/07/2018
© Riproduzione riservata
Terremoto centro Italia: Dal CIPE le Terze linee guida antimafia

Sulla Gazzetta ufficiale n. 155 del 6 luglio 2018 è stata pubblicata la Delibera CIPE 21 marzo 2018, n. 33 recante “Terze linee guida antimafia di cui all’articolo 30, comma 3, del decreto-legge 17 ottobre 2016, n. 189, convertito, con modificazioni, dalla legge 15 dicembre 2016, n. 229, recante: «Interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici del 2016»” redatte dal C.C.A.S.I.I.P (Comitato di Cooordinamento per l’Alta Sorveglianza delle Infrastrutture e degli Insediamenti Prioritari) nella seduta dell’8 marzo 2018.

Nelle nuove linee guida sono state introdotte modifiche alla disciplina per i progettisti che vogliono partecipare alla ricostruzione del sisma Aquila 2009 che viene parificata a quella stabilita dal decreto legge 189/2016 e dalle successive Ordinanze commissariali per il sisma 2016, così come vengono introdotte modifiche alla norma che disciplina il trasferimento della ricostruzione privata sisma Aquila 2009 alla Struttura di missione sisma 2016.

La Novità fondamentale è rappresentata dal Settimanale di Cantiere che, in forma semplificata, dovrà essere inviato dal referente di cantiere alle Casse Edili/Edilcasse. Una richiesta di CGIL, CISL e UIL per sostenere la lotta al lavoro nero, al caporalato, al lavoro illegale. Uno strumento di prevenzione nella lotta alla criminalità organizzata ed alle mafie.

Il Settimanale di cantiere va ad aggiungersi agli obblighi previsti nelle Seconde linee guida sui flussi di manodopera e finanziari come utile strumento di supporto all’importante azione di prevenzione e contrasto alle diverse forme di infiltrazione della criminalità organizzata e delle mafie nel settore delle Costruzioni, ad altri strumenti come il Durc per Congruità.

Ricordiamo che le Terze linee guida antimafia fanno seguito:

  • alle seconde linee Antimafia (leggi notizia) approvate con Delibera CIPE 3 marzo 2016, n. 6 recante “Seconde linee guida antimafia di cui all'articolo 30, comma 3, del decreto-legge 17 ottobre 2016, n. 189, recante «Interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dal sisma del 24 agosto 2016»”;
  • alle prime linee Antimafia (leggi notizia) approvate con la Delibera CIPE 1 dicembre 2016, n. 72 recante "Prime linee guida antimafia di cui all'articolo 30, comma 3, del decreto-legge 17 ottobre 2016, n. 189, recante «Interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dal sisma del 24 agosto 2016»", licenziate dal Comitato di coordinamento di cui all'art. 203 del Codice dei contratti pubblici (d.lgs. 18 aprile 2016, n. 50).

A cura di Redazione LavoriPubblici.it