Ultime notizie Covid-19: Bollettino Protezione Civile 7 marzo 2021

Bollettino Coronavirus Covid-19 06/03/2021: Oggi 20765 nuovi casi, 207 decessi e Indice Rpt 7,65. Aumenta il numero dei ricoverati in terapia intensiva

di Redazione tecnica - 07/03/2021
© Riproduzione riservata
Ultime notizie Covid-19: Bollettino Protezione Civile 7 marzo 2021

Pubblicato l'ultimo Bollettino della Protezione Civile con i dati aggiornati della pandemia. Oggi l’indice Rpt resta molto al di sotto di 10,00 e, precisamente a 7,65 mentre ieri si era attestato a 6,66; il numero dei decessi che ha superato la soglia complessiva degli 99.000, è diminuito rispetto a ieri e ha raggiunto le 207 unità; il numero dei decessi:

  • nel mese di novembre 2020 è stato pari a 17.255 (media 575 al giorno);
  • nel mese di dicembre 2020 è stato pari a 18.583 (media 599 al giorno);
  • nel mese di gennaio 2021 è stato 14.064 (media 454 al giorno);
  • nel mese di febbraio 2021 è stato 9.183 (media 328 al giorno),

mentre dall’1 marzo ad oggi sono stati 2.083 con una media di 298 al giorno.

Mentre diminuiscono rispetto a ieri il numero di nuovi casi ed il numero di decessi, continuano ad aumetare, purtroppo i Soggetti attualmente positivi (472. 862). i Ricoverati con sintomi (21.144) ed i Ricoverati  in Terapia intensiva 2.605); i tre indicatori che dicono come la pandemia continua ad avanzare.

Il numero dei contagiati aumenta rispetto a ieri ed il Bollettino della Protezione civile di oggi evidenzia che il numero di nuovi casi di Covid-19 si è attestato a 20.765 con un decremento del 12,17% rispetto a ieri e con un incremento rispetto a quello dell’inizio del mese di settembre 2020 (quando il numero dei nuovi casi è stato di 978) di circa il 2023% con la regione Lombardia che con 4.397 nuovi casi (con un decremento del 22,29% rispetto a quelli del giorno precedente), ottiene una non invidiabile prima posizione in Italia. Nel bollettino della Protezione civile del 7 marzo 2021 è evidenziato che, oltre la Regione Lombardia anche le regioni Emilia Romagna, Campania, Piemonte, Lazio, Toscana, Veneto e Puglia  hanno un numero di nuovi contagi superiore a 1.000.

Bollettino Coronavirus Covid-19 in Italia: i dati salienti del 7 marzo 2021

Dall’inizio dell’epidemia di coronavirus hanno contratto il virus un totale di 3.067.486 persone delle quali 99.785 sono decedute e 2.494.839 sono guarite. Attualmente i soggetti positivi sono 472.862 in aumento rispetto a ieri.

Nell’aggiornamento del 7 marzo 2021, il totale dei tamponi effettuati è stato pari a 42.342.845 con un incremento di 271.336. I pazienti ricoverati con sintomi sono stati 21.144 (+443 rispetto ad ieri) di cui 2.605 (+34 rispetto ad ieri) in terapia intensiva. I dati completi sono rilevabili nel bollettino della protezione civile allegato all’articolo.

Bollettino Coronavirus Covid-19 in Italia 7 marzo 2021: Gli indici Rpt nazionale e regionali

L’indice Rpt, definito, anche, indice di contagiosità, non è altro che il rapporto giornaliero tra il numero di soggetti positivi (sintomatici o asintomatici) ed il numero di tamponi effettuati; dà la possibilità di conoscere, giornalmente, utilizzando i dati prelevati dal bollettino della protezione civile, una percentuale che definisce, per una data regione, il numero di positivi riscontrati su cento tamponi effettuati: tanto più alta è questa percentuale, tanto più alta è la possibilità che in una data regione possano trovarsi individui sintomatici o asintomatici che hanno contratto il Covid-19.

Con i dati del Bollettino della Protezione civile di oggi, per effetto dei test rapidi inseriti con quelli molecolari, l’indice Rpt si attesta a 7,65 mentre ieri era posizionato a 6,66.

Oggi, l’indice Rpt massimo è stato pari a 14,46 nella Regione Marche mentre l’indice Rpt medio nazionale è stato superato soltanto nelle seguenti regioni (tra parentesi l’indice del giorno precedente):

  • Marche 14,46 (12,61)
  • Puglia 13,59 (14,09)
  • Emilia Romagna 11,80 (8,83)
  • Campania 10,49 (11,14)
  • Lombardia 10,32 (9,67)
  • Piemonte 10,05 (6,67)
  • P.A. Trento 9,84 (7,74)
  • Friuli Venezia Giulia 9,75 (6,44)
  • Basilicata 9,74 (9,68)
  • Calabria 8,12 (10,35)
  • Molise 7,57 (6,93).

Bollettino Coronavirus Covid-19 in Italia 7 marzo 2021: Nuovi casi

Il numero dei nuovi casi passa da 23.641 a 20.765 con un decremento del 12,17% posizionandosi, oggi, al di sopra della linea di tendenza mobile a 7 giorni. La citata linea di tendenza, dopo aver raggiunto la punta massima tra il 12 e il 18 novembre, ha invertito la sua traiettoria ed è scesa sino al 15 dicembre quando ha assunto un andamento ondivago puntando alternativamente verso il basso e verso l’alto; dall’11 gennaio dopo un ramo in discesa si è stabilizzata a quota 13.000 ma punta nuovamente verso l’alto ed ha raggiunto quota 20.000.

Bollettino Coronavirus Italia

Bollettino Coronavirus Covid-19 in Italia 7 marzo 2021: Ricoveri

Il numero dei ricoveri, oggi, aumenta passando da 20.701 a 21.144 con un incremento di 443 unità.  La linea di tendenza mobile a 7 giorni, dopo aver raggiunto il massimo a circa 35.000 unità alla fine del mese di novembre ha cominciato a scendere arrivando alla fine del mese di dicembre a 23.500 unità; da quella data è in lenta discesa passando in circa un mese da 23.000 a 21.000 unità ma da qualche giorno torna a puntare, nuovamente, verso l’alto, con il numero di ricoverati, anche oggi, al di sopra della linea di tendenza.

Bollettino Coronavirus Italia

Bollettino Coronavirus Covid-19 in Italia 7 marzo 2021: Ricoveri in terapia intensiva

Il numero dei ricoveri in terapia intensiva, oggi, aumenta passando da 2.571 a 2.605 con un incremento di 34 unità. La linea di tendenza mobile a 7 giorni, dopo aver raggiunto il massimo a circa 4.000 unità alla fine del mese di novembre ha cominciato a scendere arrivando alla fine del mese di dicembre a 2.500 unità; dopo una certa stabilità, da qualche giorno è tornata a salire andando verso i 2.600 con il numero di ricoverati in terapia intensiva che, anche oggi si posiziona leggermente al di sopra della linea di tendenza.

Bollettino Coronavirus Italia

Bollettino Coronavirus Covid-19 in Italia 7 marzo 2021: Decessi

I decessi il giorno 1 ottobre erano stati 24 mentre hanno raggiunto, oggi, le 207 unità (pari a quasi 9 volte quello dell’1 ottobre).  Il numero torna a diminuire e si posiziona, oggi, al di sotto della linea di tendenza mobile a 7 giorni che resta stabile. Effettivamente sia nel mese di dicembre 2020 che nei mese di gennaio e febbraio 2021 il numero dei decessi è stato abbastanza sostenuto. Tra l’altro tra l’1 novembre 2020 e il 7 marzo 2021, il numero dei decessi ha superato le 61.000 unità attestandosi, esattamente a 61.464 unità.

Bollettino Coronavirus Italia

È da notare, poi, come:

  • il numero totale dei decessi ha superato quota 99.000 raggiungendo le 99.785 unità in prossimità dei 100.000 che, probabilmente sarà raggiunto domani;
  • il numero dei decessi della prima ondata sino al 31/08/20 ha raggiunto le 35.483 unità;
  • il numero dei decessi della seconda ondata ha superato quello della prima ondata per il fatto stesso che ha superato dall’1 settembre ad oggi le 64.000 unità attestandosi a 64.302.

Bollettino Coronavirus Covid-19 in Italia 7 marzo 2021: i dati nelle Regioni

I dati sottoriportati, suddivisi per Regione ed ordinati in riferimento al maggior numero di contagi contenuti nel bollettino della protezione civile di oggi, riportano i casi totali (numero di persone trovate positive dall’inizio dell’epidemia con inclusi anche i morti ed i guariti) e tra parentesi sono riportati in progressione il numero dei nuovi casi di oggi e la percentuale di incremento/decremento dei nuovi casi rispetto al giorno precedente. Oggi la Regione Lombardia è quella che ha avuto il maggior numero di casi.

  • Lombardia   633.977 (+4.397, -22,29%)
  • Emilia-Romagna   279.646 (+3.056, -5,45%)
  • Campania   285.221 (+2.560, -9,95%)
  • Piemonte   259.221 (+1.543, -13,94%)
  • Lazio   244.169 (+1.399, -10,49%)
  • Toscana   164.451 (+1.355, 4,80%)
  • Veneto   342.510 (+1.229, -20,14%)
  • Puglia   155.457 (+1.155, -22,12%)
  • Marche   73.111 (+852, 1,91%)
  • Sicilia   156.388 (+576, -2,70%)
  • Abruzzo   57.497 (+553, 25,11%)
  • Friuli Venezia Giulia   80.749 (+466, -29,50%)
  • Liguria   80.400 (+384, 41,18%)
  • P.A. Trento   35.926 (+275, -15,12%)
  • Umbria   46.439 (+242, -14,49%)
  • Calabria   39.370 (+228, -22,18%)
  • P.A. Bolzano   55.324 (+182, -16,51%)
  • Basilicata   16.589 (+144, -19,10%)
  • Sardegna   41.745 (+95, 30,14%)
  • Molise   11.175 (+67, 36,73%)
  • Valle d'Aosta   8.121 (+7, -56,25%)

Oggi pochi incrementi tra i quali quello della Regione Liguria in cui il numero di nuovi casi passa da 272 a 384 con un incremento di 112 casi pari al 41,18%; tra i decrementi segnaliamo quello della Regione Lombardia in cui il numero di nuovi casi passa da 5.658 a 4.397 con un decremento di 1.261 casi pari al 22,29%.

Bollettino protezione civile 7 marzo 2021

In allegato il Bollettino della Protezione civile del 7 marzo 2021 con tutti i dati relativi all’evolversi dei contagi relativi a tutte le Regioni.

Nuovi provvedimenti nazionali

Per quanto concerne l’aggiornamento sui provvedimenti nazionali, segnaliamo:

Nuovi provvedimenti regionali

Per quanto concerne l’aggiornamento sui provvedimenti regionali, segnaliamo:

Vai allo Speciale Coronavirus Covid-19

A cura di Redazione LavoriPubblici.it

CONTINUA A LEGGERE