Legge di Bilancio 2023 approvata alla Camera dei Deputati

Testo blindato al Senato e approvazione entro il 30 dicembre 2022 per arrivare in Gazzetta Ufficiale entro la fine dell’anno ed evitare l’esercizio provvisorio

di Redazione tecnica - 24/12/2022
© Riproduzione riservata
Legge di Bilancio 2023 approvata alla Camera dei Deputati

Nella seduta di venerdì 23 dicembre la Camera con 221 voti favorevoli e 152 voti contrari ha votato la questione di fiducia posta dal Governo sull’approvazione senza emendamenti, subemendamenti ed articoli aggiuntivi dell’articolo 1 del disegno di legge: Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2023 e bilancio pluriennale per il triennio 2023-2025, nel nuovo testo predisposto dalla Commissione a seguito del rinvio deliberato dall’Assemblea.

Successivamente la Camera ha approvato il disegno di legge: Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2023 e bilancio pluriennale per il triennio 2023-2025, nel nuovo testo predisposto dalla Commissione a seguito del rinvio deliberato dall’Assemblea (A.C. 643-bis-A/R) e la Nota di variazioni al bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2023 e bilancio pluriennale per il triennio 2023-2025.

Il provvedimento passa all’esame dell’altro ramo del Parlamento con un iter che sarà molto probabilmente blindato considerato che come ogni anno, l’obiettivo è l’approvazione entro il 30 dicembre per andare in Gazzetta entro il 31 dicembre 2022 ed evitare l’esercizio provvisorio. L’aula del Senato è stata, infatti, convocata per il 27 dicembre 2022 e il testo a disposizione è eccessivamente poco per pensare a nuove modifiche.

Tensioni in aula per la protesta delle forze di opposizione contrariate dalla presentazione del Governo di due emendamenti alla manovra di bilancio, su cui ha chiesto e ottenuto la fiducia della Camera.