Superbonus 110%, bonus edilizi e cessione del credito: l'informativa urgente del Governo

Si è svolta il 2 marzo 2022 alla Camera dei Deputati l'informativa del Ministro dell'Economia Franco sul superbonus, sui bonus edilizi e sul meccanismo di cessione del credito

di Redazione tecnica - 03/03/2022
© Riproduzione riservata
Superbonus 110%, bonus edilizi e cessione del credito: l'informativa urgente del Governo

Si è svolta il 2 marzo 2022 alla Camera dei Deputati l'informativa urgente del Ministro dell'Economia e delle Finanze, Daniele Franco, sulla situazione relativa al superbonus 110%, agli altri bonus edilizi e al meccanismo di cessione del credito.

L'informativa del Ministro Franco

Il Ministro Franco ha preliminarmente ricordato il funzionamento dei principali bonus fiscali in edilizia e riepilogato l'evoluzione del meccanismo di cessione del credito dalla sua nascita (2016) fino alle ultime modifiche arrivate prima dal D.L. n. 4/2022 e poi dal D.L. n. 13/2022.

Parlando del meccanismo di cessione del credito messo a punto per il superbonus 110%, il Ministro ha rilevato come la sua estensione senza limiti di numero e passaggio a tutte le tipologie di bonus edilizi e senza specifici presidi di garanzia, come quelli previsti per il bonus 110% (visto di conformità e asseverazione di congruità) hanno dato un mercato di crediti non regolamentato.

Dopo aver snocciolato i numeri relativi alle frodi, da cui è emersa la marginalità del superbonus rispetto al totale, sono arrivati gli interventi da parte di alcuni deputati che hanno fornito numerosi spunti su cui riflettere per migliorare il sistema dei bonus edilizi.

Tra questi la necessità di riprendere il tempo perduto da chi ha dovuto bloccare progetti e cantieri a causa dei copiosi interventi da parte del Governo che hanno generato un momento di blocco che sembrerebbe essere stato superato con le ultime modifiche arrivate dal D.L. n. 13/2022. Modifiche che hanno bisogno di tempo per essere recepite senza ansia o panico e programmare bene i prossimi interventi.

La registrazione completa

Di seguito la registrazione integrale dell'informativa del Ministro Franco e le risposte dei deputati.