Superbonus 110% e bonus edilizi: entrata in vigore con transitorio

Il MiTE ha pubblicato il Decreto per l'asseverazione di congruità delle spese sostenute ai sensi dell'art. 119, comma 13-bis del Decreto Legge n. 34/2020 (Decreto Rilancio)

di Redazione tecnica - 16/02/2022
© Riproduzione riservata
Superbonus 110% e bonus edilizi: entrata in vigore con transitorio

Si è fatto attendere qualche giorno in più ma forse ne è valsa la pena. Rispetto alle bozze circolate nei giorni precedenti, il Decreto Ministero della Transizione Ecologica 14 febbraio 2022, n. 75 recepisce evidentemente le criticità evidenziate circa la sua entrata in vigore e la "composizione" dei prezzi riportati.

Entrata in vigore con transitorio

Una delle più grandi problematiche riscontrate in questi primi 21 mesi di passione legati alle norme sulle detrazioni fiscali, riguarda l'entrata in vigore delle modifiche e dei provvedimenti attuativi. Sui correttivi, purtroppo, l'emanazione di provvedimenti d'urgenza (i decreti legge) costringe ad una immediata entrata in vigore che ha solo fatto tanti danni.

Nel caso dei provvedimenti attuativi, i due decreti del MiSE 6 agosto 2020 (Requisiti tecnici e Asseverazioni) sono entrati in vigore il giorno successivo alla loro pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

In nuovo decreto del MiTE, invece, entra in vigore il trentesimo giorno successivo alla data della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana. Inoltre, le nuove disposizioni si applicano agli interventi per i quali la richiesta del titolo edilizio, ove necessario, sia stata presentata successivamente alla data di entrata in vigore del decreto stesso.

Un bel passo avanti verso un'attività normativa più consona alla tipologia di attività che deve regolare.