POSSIBILE USO COMMERCIALE

Quando al pian terreno degli edifici si trova un porticato allora, gli spazi condominiali, possono essere utilizzati anche dagli utenti degli esercizi commerciali presenti in queste zone. L’assetto della costruzione, infatti, così come concepita dal costruttore o i...

Leggi

ABOLIZIONE DEL SERVIZIO DI PORTIERATO

È possibile in un condominio eliminare il servizio di portierato? Come bisogna comportarsi nel caso di servizio ci portierato con o senza alloggio? Iniziamo innanzi tutto dicendo che in qualsiasi condominio il servizio di portierato ha un incidenza rilevante sulla ret...

Leggi

USO DELLA COSA COMUNE

Per l’uso singolo delle parti comuni non è in indispensabile chiedere il consenso di assemblea degli altri condomini o il permesso dell’amministratore. Secondo quanto previsto dal Codice Civile all’art. 1102 ”Ciascun partecipante può servirsi della cosa comune...

Leggi

ANDAMENTO LENTO NEL 2007

Dall'analisi del mercato immobiliare effettuato dall'ufficio Studi Tecnocasa si evidenzia un andamento lento per quanto riguarda i valori del mercato immobiliari nel 2007. L'incremento medio dei valori nelle grandi città previsto per il 2007 è del 3.5%. Gli aumenti m...

Leggi

VALORI AGRICOLI MEDI

Il sito internet dell’Agenzia del Territorio si arricchisce di un nuovo servizio dedicato alla raccolta e pubblicazione dei Valori Agricoli Medi. Il servizio intende offrire una visione unitaria e comparativa sull’intero territorio dei valori utilizzati per il calc...

Leggi

CAPARRA CONFIRMATORIA E INADEMPIMENTO

Di norma nei contratti di compravendita immobiliare il promittente acquirente in sede di sottoscrizione del preliminare si obbliga a versare una certa somma di denaro (o quantità di altre cose fungibili) a titolo di caparra confirmatoria (rif. art. 1385 cod. civ.) che ...

Leggi

STANDARD INTERNAZIONALI

Il mercato immobiliare, secondo le ultime rilevazioni, è risultato segmentato in realtà locali molto diversificate, soprattutto per le caratteristiche dell'offerta e della domanda, e per questa motivazione è fondamentale che le stime catastali siano decentrate e che...

Leggi

GIUDICE AMMINISTRATIVO O GIUDICE ORDINARIO

La Corte Costituzionale, con la sentenza 11 maggio 2006, n. 191 ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 53, comma 1, del DPR n. 327/2001 (Testo unico espropri) nella parte in cui devolve alla giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo anche i...

Leggi

PARTICOLARITA’ PER ALCUNI COMUNI

Il Decreto-legge 1 febbraio 2006, n. 23 recante:” Misure urgenti per i conduttori di immobili in condizioni di particolare disagio abitativo, conseguente a provvedimenti esecutivi di rilascio in determinati comuni” è stato convertito nella legge 3 marzo 2006, n. 86...

Leggi

PARTICOLARITA' PER ALCUNI COMUNI

Pubblicate in Gazzetta Ufficiale le “Misure urgenti per i conduttori di immobili in condizioni di particolare disagio abitativo, conseguente a provvedimenti esecutivi di rilascio in determinati comuni”. Il Decreto-Legge 1 febbraio 2006, n. 23 prevede che al fine di...

Leggi

CRITERI E MODALITA' DI CONCESSIONE

Con Decreto del Presidente della Repubblica 13 settembre 2005, n. 296 recante il “Regolamento concernente i criteri e le modalità di concessione in uso e in locazione dei beni immobili appartenenti allo Stato”, si pone in essere la disciplina del procedimento per l...

Leggi

IVA SU LOCAZIONE IMMOBILI

L'Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 4 del 9 gennaio 2006, fornisce chiarimenti in merito all'applicazione dell'Iva sui canoni di locazione immobiliare percepiti in dipendenza di un contratto a termine (8 anni), stipulato con una Cooperativa a proprietà indiv...

Leggi

INCARICO DEL CURATORE

Il decreto legislativo n.5/2006 recante Riforma organica delle disciplina delle procedure concorsuali, pubblicato nelle news del 18 gennaio 2006, pone al centro della processo fallimentare la figura del curatore, a cui sono attribuiti i compiti di nomina dei periti te...

Leggi

PROCEDURE CON TRATTATIVA PRIVATA

Il Decreto del Ministero dell'economia e delle finanze 27 dicembre 2005 reca l’autorizzazione all'Agenzia del Demanio ad effettuare la vendita di taluni beni immobili di proprietà dello Stato a trattativa privata in blocco. Il decreto specifica che gli immobili saran...

Leggi

RIVALUTAZIONE AREE EDIFICABILI

La Legge Finanziaria 2006, n.266/2005, ai commi 473 e 474 stabilisce la possibilità di rivalutazione delle aree edificabili e non, di proprietà delle imprese. La rivalutazione dei beni materiali e immateriali, precedentemente stabilita dalla legge 21 novembre 2000,...

Leggi

AGENZIA DEL DEMANIO

Il decreto dell’Agenzia del Demanio 19 dicembre 2005 definisce l'elenco degli immobili di proprietà dello Stato e produce ai fini della trascrizione gli effetti previsti dall'articolo 2644 del codice civile, nonché effetti sostitutivi dell'iscrizione dei beni in c...

Leggi

MILANO, FERRARA E CASALE MONFERRATO

L'Agenzia del Territorio con tre determinazioni pubblicate sulla GU n. 284 del 6 dicembre 2005, avvia la revisione del classamento degli immobili relativi alle città di Milano, Ferrara e Casale Monferrato. La revisione del classamento e delle rendite degli immobili di...

Leggi

RAPPORTO NOMISMA

Nomisma ha presentato il III Rapporto del proprio Osservatorio. Nel mercato immobiliare i prezzi crescono, ma meno del recente passato e gli investitori, dopo otto anni di vacche grasse, temono inasprimenti fiscali che potrebbero bloccare lo sviluppo del mercato ma con ...

Leggi

NULLITA' CONTRATTO PRELIMINARE

La prima sezione della Corte di Appello di Firenze , con la sentenza n. 1339 del 27 settembre 2005, ha stabilito che il contratto preliminare di compravendita di un immobile non può dichiararsi nullo quando venga accertato che l'mmobile oggetto del contratto è abusivo...

Leggi
Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa