LINEE GUIDA ISPESL

03/02/2006

6.495 volte
l'ISPESL ha pubblicato delle linee guida "per il controllo periodico dello stato di manutenzione ed efficienza dei carrelli elevatori e delle relative attrezzature".
Attraverso queste linee guida vengono definiti obblighi e responsabilità dei datori di lavoro circa la sicurezza e l'efficienza dei veicoli di movimentazione interna.
I controllo periodici di tali attrezzature, effettuati cadenza minima annuale da un tecnico esperto, vengono stabiliti dalla Direttiva n. 95/63/CE.
Particolare attenzione viene posta per i sistemi frenanti e tutte quelle parti soggette a continua sollecitazione.
In casi di particolare condizione di utilizzo occorre effettuare controlli a scadenza più ravvicinata.
Tra le norme di particolare rilievo si ricordano:
UNI ISO 6292:2000 relative a "Carrelli industriali semoventi e trattori industriali - Capacità di frenatura e resistenza degli elementi del freno";
ISO 2330:2002 relative a "Fork-lift trucks - Fork arms - Technical characteristics and testing";
UNI ISO 5057:2000 relative a "Carrelli industriali - Controllo e riparazione dei bracci di forca in servizio sui carrelli elevatori a forche". © Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

PARTECIPA PER PRIMO ALLA DISCUSSIONE
Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n.163/2003 e secondo le finilità illustrata nell'informativa