CAMBIANO LE SOGLIE

02/02/2006

2.359 volte
Il 31 gennaio 2006 è scaduto il termine per il recepimento delle direttive europee 2004/17/CE e 2004/18/CE e così, dal 1° febbraio sono applicabili alcune disposizioni in esse contenute.
Il Regolamento CE n. 2083/2005 della Commissione del 19 dicembre 2005, modifica dal 1° gennaio 2006 le soglie di applicazione in materia di procedure di aggiudicazione degli appalti.
Le modifiche riguardano la direttiva 2004/17/CE che coordina le procedure di aggiudicazione degli appalti degli enti erogatori di acqua ed energia, degli enti che forniscono servizi di trasporto e servizi postali e la direttiva 2004/18/CE relativa al coordinamento delle procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici di lavori, forniture e servizi riguardo alle soglie di applicazione in materia di procedure di aggiudicazione degli appalti, entrata in vigore il 1° gennaio 2006.
Le norme di immediata applicazione sono quelle della direttiva 2004/18/CE relativamente agli articoli 47 e 48 (possibilità di concorrere attraverso i requisiti di terzi soggetti), 53 (inserimento delle caratteristiche ambientali all'interno dell'offerta economicamente più vantaggiosa) e 58 (scelta del concessionario con unico rispetto delle disposizioni relative a pubblicità e termini). © Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

PARTECIPA PER PRIMO ALLA DISCUSSIONE
Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n.163/2003 e secondo le finilità illustrata nell'informativa