NUOVO PADIGLIONE MONTEGGIA

15/05/2007

5.200 volte
Hünnebeck, azienda leader nella produzione, vendita e noleggio di casseforme e ponteggi, sta contribuendo alla realizzazione del nuovo padiglione ospedaliero Monteggia – riedificato secondo i più moderni standard tecnologici – nell’area ospedaliera del Policlinico di Milano.
L’edificio sarà composto da due piani interrati di circa 3.500 m² destinati alle sale operatorie e quattro piani fuori terra. Il termine lavori per le operazioni di carpenteria è previsto per luglio 2007.
Il supporto tecnico della Hünnebeck, in collaborazione con l’impresa costruttrice, ha iniziato, già in fase di gara d’appalto, uno studio progettuale finalizzato a risolvere le criticità legate alle dimensioni ridotte del sito e alla movimentazione logistica delle attrezzature.
Inoltre, per quest’opera, la formula noleggio prevista da Hünnebeck, ha permesso l’utilizzo di attrezzature nuove o perfettamente efficienti e sicure per la sola ed esatta durata del cantiere.

A garanzia della stabilità delle strutture poste nelle immediate vicinanze e dello scavo stesso, si è resa necessaria la realizzazione di muri di sostegno gettati contro-terra, per cui si è scelto il sistema di puntellazione monofaccia Hünnebeck HSB. Tale sistema, infatti, grazie alla sua particolare struttura, dotata di puntoni, tiranti e robusti correnti metallici vincolati a terra mediante l’utilizzo di appositi tirafondi, consente di ovviare alle difficoltà poste dall’impossibilità di inserire i tiranti per il contenimento del getto.
Per la realizzazione dei diaframmi verticali, vani scala e ascensori, per cui si è optato per il getto in opera, è stato utilizzato il sistema a pannelli Hünnebeck Rasto, armato sovrapponendo i casseri, composti da 2 moduli di 3 m di altezza ciascuno, per coprire la quota di getto stabilita di + 5,38 m.
Un calcestruzzo opportunamente additivato ha consentito una buona tenuta del cemento contro l’acqua che, a causa della particolare conformazione della falda acquifera milanese, potrebbe risalire ed inficiare la delicata fase di maturazione del calcestruzzo.

Il sistema di casseforme Rasto è dotato di tutti gli accessori e componenti necessari per un corretto getto, come gli allineatori, per il posizionamento dei moduli, i tiranti tra parete interna ed esterna, per contenere la spinta del calcestruzzo e i puntelli di piombatura, per la messa a piombo precisa della cassaforma. Inoltre, per facilitare le operazioni di armo, getto e disarmo e garantire l’incolumità delle maestranze, i ponteggi e le passerelle sono stati integrati con apposite mensole.
Per la realizzazione dei pilastri è stato utilizzato il sistema di casseforme a telaio Hünnebeck Manto 90, e per i solai sono stati impiegati oltre 1300 puntelli ad alta portata EUROPLUS, alla massima estensione (5,50 m).
I solai hanno richiesto l’utilizzo di un sistema misto di elementi prefabbricati – lastre Predalle – e getti in opera. Le lastre, di dimensioni 8 per 1,20 m, non essendo autoportanti, sono state integrate armando dei rompitratta ogni 1,20 m.
Il calcestruzzo gettato necessita di 28 giorni per la maturazione, tuttavia, affinché il livello di sicurezza durante le successive fasi di lavorazione aumenti, il rompitratta centrale viene lasciato in armo oltre il termine e fino al getto del solaio sovrastante.

Il cantiere del Policlinico di Milano, con i suoi limiti logistici ed ambientali, rappresenta un’altra sfida vinta da Hünnebeck, che, ancora una volta, si è dimostrato il partner ideale, in grado di supportare l’impresa in tutte le fasi di lavorazione, in funzione delle specifiche esigenze dell’opera.

Hünnebeck - Azienda leader nella produzione, vendita e noleggio di casseforme e ponteggi, con i suoi 660 dipendenti ed un fatturato nel 2005 di 150 milioni di euro, è presente in Italia (Turate, San Donà di Piave e Velletri), Germania, Austria, Russia, Emirati Arabi, Olanda, Polonia, Danimarca, Francia, Ungheria, Norvegia, Repubblica Ceca e Svezia. Dal novembre del 2005 Hünnebeck entra a far parte della divisione Access Services della Harsco Corporation, creando con le consociate SGB Group e Patent Construction System il più grande polo mondiale nel noleggio e vendita di attrezzature, servizi per il settore delle costruzioni e recupero e manutenzione di edifici. © Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

PARTECIPA PER PRIMO ALLA DISCUSSIONE
Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n.163/2003 e secondo le finilità illustrata nell'informativa