PROBLEMATICHE E PROSPETTIVE APPLICATIVE ANCHE SUL MODO IN CUI RENDERE PUBBLICI I BANDI

18/06/2007

1.763 volte
Si terrà il prossimo venerdì 22 giugno a Palermo dalle 9,00 alle 13,00 presso l’Hilton Villa Igea Palermo la Conferenza organizzata da Milano Finanza e Italia Oggi dal tema “Il Codice dei contratti pubblici in Sicilia - Problematiche e prospettive applicative”.
Dopo l’apertura dei lavori eseguita dal Presidente della Regione Siciliana On. Salvatore Cuffaro seguiranno diversi intereventi di relatori esperti e figure governative della regione Sicilia, che tratteranno diversi argomenti legati al D.Lgs. 163/ 2006 e l'applicazione nella regione Siciliana.
Le tematiche trattate dai vari relatori sono le seguenti:
  • Il codice dei contratti pubblici e le competenze della Regione Siciliana
    Prof. Avv. Gaetano Armao, Università degli studi di Palermo
  • Amministrazioni locali e Contratti pubblici di lavori, forniture e servizi
    On. Giovan Battista Bunfardeci, Sindaco di Siracusa - Presidente Anci Sicilia
    On. Raffaele Lombardo, Presidente provincia di Catania – Presidente dell’URPS
  • Mercato degli appalti pubblici tra vincoli e potenzialità
    Ing. Salvatore Arcovito, Presidente Ance Sicilia
  • Le prospettive di riforma della normativa regionale in materia di appalti
    Ing. On. Giulia Adamo, Presidente della IV Commissione legislativa “Ambiente e Territorio” dell’Assemblea Regionale Siciliana
  • Le iniziative del Governo Regionale
    Dott.ssa Agata Consoli, Assessore regionale ai Lavori pubblici della Sicilia
  • Il ruolo e le competenze dell’Autorità nel codice dei contratti pubblici
    Dott. Andrea Camanzi, Consigliere, Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori,servizi e forniture
Prenderanno parte al dibattito anche gli esponenti delle associazioni di categoria e degli ordini professionali.
A chiusura dei lavori seguirà un cocktail.

Per partecipare al convegno è necessario compilare la scheda di partecipazione allegata alla notizia ed inviarla al numero di fax 02.58.219.452/568.



© Riproduzione riservata

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

PARTECIPA PER PRIMO ALLA DISCUSSIONE
Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n.163/2003 e secondo le finilità illustrata nell'informativa