CALENZANO (FI): UN CENTRO A 4 PIAZZE

26/09/2007

4.130 volte
L'Amministrazione comunale di Calenzano indice un concorso di idee, finalizzato alla "Riqualificazione e riassetto urbanistico ambientale delle piazze Vittorio Veneto, Antonio Gramsci, Resistenza, Ghirlandaio ed aree contermini", - denominato: UN CENTRO A 4 PIAZZE - aperto alla partecipazione di tutti i professionisti.
Il concorso è aperto a tutti gli architetti ed ingegneri iscritti ai relativi albi professionali, i quali possono avvalersi anche di consulenti/collaboratori non iscritti ad alcun albo.

L'obiettivo è quello di recuperare un'identità che distingue e caratterizza le piazze, coniugando aspetti storici ed esigenze attuali, ponendole in relazione con il resto dell'abitato e il territorio. Il concorso infatti prevede oltre alla sistemazione delle piazze e della viabilità di collegamento tra queste, la creazione di una rete pedonale che connetta, creando un rapporto fisico e visivo, le due colline tra cui nasce l'abitato: San Donato e il Castello.

La domanda di iscrizione è obbligatoria, redatta in carta semplice come da allegato Mod. A, e può essere consegnata a mano entro le ore 12.00 del 08.10.2007 presso l'Ufficio Protocollo del Comune di Calenzano (orario: lun - ven dalle ore 9.30 alle ore 12.30) Piazza Vittorio Veneto, 12, l'ufficio rilascerà una ricevuta con indicazione della data e dell'ora di consegna, o inviata a mezzo raccomandata postale indirizzata a:Comune di Calenzano, Piazza Vittorio Veneto, 12, 50041 - Calenzano (FI), e recare sulla busta la dicitura "Concorso di idee: UN CENTRO A 4 PIAZZE", farà fede il timbro postale.

Alla domanda dovrà essere allegata copia della ricevuta comprovante il versamento di € 50,00 da effettuarsi sul CCP 170506 intestato a Tesoreria comunale del Comune di Calenzano con la seguente causale: "Iscrizione concorso - UN CENTRO A 4 PIAZZE ".

Ad iscrizione avvenuta i concorrenti potranno accedere al link, trasmesso per posta elettronica, da cui scaricare la documentazione.

I progetti devono pervenire, in plico chiuso, opaco e sigillato ai lembi con cera lacca, pena la mancata accettazione entro le ore 12.00 del 17.12.2007.

Elaborati di progetto
Gli elaborati sono fissati per numero e dimensioni:
  • Una relazione illustrativa e tecnico-economica, composta al massimo da 10 (dieci) cartelle, contenente gli intenti del progetto, la descrizione, l'indicazione e valutazione delle scelte ed un preventivo sommario di spesa. La relazione può essere corredata da schemi grafici e schizzi.
  • Tre elaborati grafici in formato UNI/A0 orizzontale contenenti: l'inquadramento dell'area a scala libera con relazione tra le parti della proposta ideativa, una planimetria generale del progetto 1:500, un planivolumetrico con indicazioni sul soleggiamento, ed ogni altro elemento grafico ritenuto utile, con l'indicazione delle funzioni e degli usi temporanei degli spazi pubblici, delle soluzioni adottate ai fini della mobilità e dei parcheggi, dei principali elementi caratterizzanti la proposta, con l'indicazione delle soluzioni tipologiche di arredo urbano, dei dettagli architettonici e dei principali materiali da impiegare, rappresentazioni tridimensionali ritenute idonee dal concorrente per illustrare le scelte di progetto; l'individuazione delle Unità Minime di Intervento, ovvero di porzioni del progetto coerenti al proprio interno e suscettibili di essere realizzate per stralci.
  • Un CD-Rom contenente: la relazione, una sintesi della relazione riassunta in una sola cartella, e gli elaborati di cui sopra riprodotti con la stessa impaginazione, in formati idonei alla riproduzione e pubblicazione (testi: .doc, immagini: .jpg, pianta del progetto in dwg).
Gli elaborati grafici devono essere presentati in duplice copia

Attribuzione premi
La Segreteria del concorso congiuntamente al Responsabile del Procedimento procederà allo spoglio delle schede ed a stilare la graduatoria di merito con l'attribuzione dei 3 premi, suddivisi nel modo seguente:
  • al vincitore del I premio Euro 10.000,00
  • al secondo classificato un premio di Euro 5.000,00
  • al terzo classificato un premio di Euro 2.000,00
.Ente banditore
Comune di Calenzano
Piazza Vittorio Veneto, 12

tel. 055 88331 - fax 055 8833232
www.comune.calenzano.fi.it

Responsabile del procedimento
arch. Gianna Paoletti

Segreteria del concorso
arch. Antonella Perretta
Area Gestione del Territorio del Comune di Cadenzano
lunedì e venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00
tel. 055 8833289 - fax 055 8833232
e-mail concorsoidee@comune.calenzano.fi.it

© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa