CONVENZIONE PER L'ACCESSO ALLA BANCA DATI CATASTALE ED IPOTECARIA

21/11/2007

6.322 volte
È disponibile da ieri, 20 novembre 2007, la convenzione per l'accesso alla banca dati catastale ed ipotecaria.
L'adesione alle condizioni generali della convenzione avviene esclusivamente in via telematica.
Sono previsti due modelli:
  • Persona giuridica: Organi dello Stato, Regioni, Province, Comuni, Società e "Persone non fisiche" (associazioni non riconosciute, ordini professionali).
  • Persona fisica.
L'attivazione del servizio è subordinata al versamento una tantum, a titolo di rimborso delle spese amministrative connesse alla convenzione, dell'importo di Euro 200,00 (duecento//00).
Contestualmente all'attivazione del servizio ed entro il 31 gennaio di ciascun anno successivo, l'Utente è inoltre tenuto a corrispondere, per ogni password resa disponibile all'Utente nell'anno solare, l'importo di Euro 30,00 (trenta//00) a titolo di contributo annuale per le spese sostenute per l'implementazione e la gestione dei sistemi informatici.
La convenzione ha durata triennale, con tacito rinnovo alla scadenza, salvo disdetta da comunicarsi con lettera raccomandata con avviso di ricevimento entro 60 giorni dalla scadenza. Le parti possono inoltre recedere dalla convenzione mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento da inviare alla controparte con 60 giorni di preavviso.

Istruzioni per la Stipula della Convenzione

Adesione alla Convenzione © Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa