PROMOZIONE DEL DESIGN NELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

07/11/2007

2.887 volte
È stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale - V Serie Speciale - Contratti Pubblici n. 127 del 31-10-2007 il concorso d’idee promosso da “FINPIEMONTE S.p.a.” consistente nell’ideazione di un’ iniziativa di promozione del design nelle piccole e medie imprese in attuazione del programma triennale della ricerca 2007/2009 della Regione Piemonte.
Oggetto del concorso è l’ideazione di una idea progettuale, completa e dettagliata, per la realizzazione di un’iniziativa volta a favorire l’innovazione di prodotto, comunicazione e servizio delle piccole e medie imprese piemontesi, attraverso l’utilizzo del design, inteso come fattore abilitante trasversale in grado di rafforzare la posizione competitiva delle imprese.
L’idea dovrà essere rivolta ad avvicinare il mondo del design alle realtà imprenditoriali piccole e medie del sistema produttivo piemontese, creando l’opportunità di mettere in relazione i designer con le imprese del territorio e dando loro la possibilità di lavorare insieme per sviluppare progetti innovativi.

La partecipazione al concorso di idee è aperta alle persone fisiche, alle società e alle persone giuridiche regolarmente iscritte al Registro delle Imprese o comunque munite di partita IVA. La partecipazione può essere sia individuale sia collettiva e in quest’ultimo caso dovrà essere designata una persona referente che sarà ritenuta come unico interlocutore.

Gli elaborati progettuali dovranno pervenire entro le ore 12,00 del 20 dicembre 2007.

Elaborati di progetto
Il plico contenente l’elaborato progettuale dovrà essere composto dai seguenti documenti:
  • a) Una relazione di un massimo di 20 cartelle in formato A4, contenente:
    • una descrizione dettagliata del progetto;
    • una descrizione degli obiettivi della proposta e dei criteri con i quali si intende verificarne il raggiungimento;
    • una descrizione dettagliata delle attività previste, giustificata in relazione agli obiettivi di cui al punto precedente e ad eventuali esperienze già note, per esperienza personale o per accesso alla letteratura specializzata, in questo campo;
    • una chiara articolazione temporale (schematizzata attraverso un diagramma di GANTT e uno di PERT) che scandisca e organizzi tutte le attività previste dal progetto, e che ne evidenzi l'eventuale reciproca interconnessione;
    • una descrizione delle risorse - umane e materiali - da cui dipendono le attività previste, indicandone caratteristiche e profili riconoscibili in termini il più possibili oggettivi;
    • una stima veritiera dei costi per ciascuna attività all’interno del progetto, debitamente giustificata in base alle attese sui tempi e delle risorse coinvolte, esplicitati ai punti precedenti.
Attribuzione premi
L’ammontare fisso riconosciuto al soggetto offerente il progetto vincitore di tale selezione è di 15.000 €, al lordo di qualsiasi onere, ritenuta e/o contributo di legge.

Ente banditore
Finpiemonte s.p.a.
Galleria San Federico n.54
10121 TORINO
tel. +39 011 5717820- +39 011/5717715
fax.+39 011 5717831

Responsabile del Procedimento
arch. Maria Cristina Merlo

© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa