MODIFICA DELLE SOGLIE

07/12/2007

9.436 volte
Con il Regolamento (CE) n. 1422/2007 della commissione del 4 dicembre 2007 che modifica le direttive del Parlamento europeo e del Consiglio 2004/17/CE e 2004/18/CE riguardo alle soglie di applicazione in materia di procedure di aggiudicazione degli appalti, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Comunità economica Europea del 5 dicembre scorso, sono state modificate, dal primo gennaio 2008 le soglie europee per gli appalti e, quindi, deve intendersi modificato anche l’articolo 28 del D.Lgs. n. 163/2006.
In considerazione del citato Regolamento si ha la seguente situazione:
  • negli appalti pubblici di servizi la soglia passa dagli attuali 211.000 Euro a 206.000 Euro;
  • negli appalti pubblici di lavori la soglia passa dagli attuali 5.278.000 Euro a 5.150.000 Euro.
Devono, pertanto, intendersi modificate come di seguito riportato le lettere b) e c), comma 1 dell’articolo 28 (Importi delle soglie dei contratti pubblici di rilevanza comunitaria) del Codice dei contratti di cui al decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163:
  • b) 206.000 euro,
  • ……………………;
  • ……………………;
  • c) 5.150.000 euro per gli appalti di lavori pubblici e per le concessioni di lavori pubblici.
Nel citato Regolamento della Comunità economica europea viene precisato, all’articolo 3, che il regolamento stesso entra in vigore il 1° gennaio 2008 e che è obbligatorio in tutti i suoi elementi e direttamente applicabile in ciascuno degli Stati membri. ”.

A cura di Paolo Oreto
© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa