NUOVO TESTO AGGIORNATO AL 18 DICEMBRE

19/12/2007

3.697 volte
In attesa della data della Conferenza unificata in cui sarà posto all’ordine del giorno l’approvazione delle “Norme tecniche per le costruzioni”, Giuseppe Busia segretario della Conferenza unificata, con nota del 18 dicembre scorso (Allegato 1), ha dato comunicazione che il Ministero delle Infrastrutture, con nota del 13 Dicembre ha trasmesso il nuovo testo delle “Norme tecniche per le costruzioni” (Allegato 2) con relativo allegato di “Pericolosità sismica” (Allegato 3) nel quale si tiene conto delle osservazioni formulate dal Ministero dell’Interno da sottoporre all’esame della Conferenza unificata.
Ricordiamo che dopo lo svolgimento della riunione tecnica in Conferenza Unificata del 29 novembre scorso e le relative note presentate sia da Organi statali che dall’A.N.C.I. e dalle Regioni, in ultimo con nota del 13 dicembre 2007 da parte del Ministero dell’Interno (Allegato 4), tale versione del documento, con relativo allegato, si può ritenere come definitiva in previsione dell’intesa da sancire in una prossima seduta della Conferenza Unificata.

A tal fine, dopo avere positivamente riscontrato l’accoglimento del rinvio - per ulteriori approfondimenti - della proposta di “Criteri generali per la classificazione sismica”, si è però ancora in attesa di conoscere la risposta del Ministero delle Infrastrutture all’altra “condizione per l’intesa delle Regioni sul provvedimento” relativa alla norma che deve disciplinare il regime transitorio, oltre che la sperimentazione con monitoraggio del “testo aggiornato delle norme tecniche per le costruzioni”.
E’ presumibile che la fase transitoria di applicazione del Dm 14/09/2005, in scadenza per il 31 dicembre, venga prorogata dal consueto decreto milleproroghe emanato alla fine di ogni anno.

A cura di Paolo Oreto
© Riproduzione riservata



PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e secondo le finalità illustrate nell'informativa